ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Ginnastica: Europei, D'Amato oro nel concorso generale e Maggio bronzo**-Calcio: Atalanta, lesione al bicipite femorale per Ederson-Motomondiale: Marquez, 'senza il 4° intervento al braccio mi sarei dovuto ritirare'-Calcio: Sassuolo, ufficiale l'acquisto di Pinamonti dall'Inter-**Elezioni: Orsina, 'incipriarsi? Letta forza per visbilità, ma accettabile in campagna elettorale'**-Calcio: Juventus, Pellegrini verso la cessione in prestito all'Eintracht Francoforte-**Nuoto: Europei, Ungheria oro nella 4x200 stile libero e azzurri argento**-**Elezioni: fonti Azione, 'impegno a costruire gruppi sancito in accordo con Iv'**-Nuoto: Razzetti, 'ho la pelle d'oca, vincere in casa è una gioia incredibile'-Nuoto: Europei, Martinenghi e Poggio in finale nei 100 rana-Nuoto: Europei, Razzetti oro e Matteazzi bronzo nei 400 misti-Nuoto: Europei, Panziera in finale nei 200 dorso con il miglior tempo-Nuoto: Europei artistico, argento per le azzurre nel team tecnico (2)-Nuoto: Europei, Di Pietro e Tarantino in finale nei 100 stile libero-Calcio: Juventus, visite mediche terminate per Kostic, contratto depositato-Elezioni, sondaggista Noto: "Terzo polo? se un centro certo non un cartello elettorale +10%"-Nuoto: Europei, Ceccon in finale nei 50 farfalla-Calcio: Trentalange, 'arbitri si stanno preparando con scrupolo, sarà stagione difficile'-Calcio: Torino, ufficiale l'acquisto di Vlasic in prestito dal West Ham-**Elezioni: sondaggista Masia, 'terzo polo? 'spazio politico al centro di circa 15%-20%'**

Imprese: Mutti (Centromarca), ‘filiera largo consumo ha mantenuto bassi costi inflazione’

Condividi questo articolo:

Milano, 28 giu. (Adnkronos) – “Il momento congiunturale è particolarmente complesso; le aziende di marca di prodotti di largo consumo misurano una inflazione superiore al 20% e solo un 6% è stato scaricato verso il consumatore. Ciò indica in modo molto chiaro l’efficienza di una filiera di aziende di beni di largo consumo che, insieme alla distribuzione, sono capaci di mantenere in modo competitivo la capacità di portare prodotti di elevata qualità ai nostri consumatori”. Lo ha detto all’Adnkronos il presidente di Centromarca, Francesco Mutti, a margine del convegno ‘Confini instabili – Scenari geopolitici, effetti sociali ed economici, opzioni per il Paese e l’industria di marca’, che si è tenuto oggi a Milano.

“Il protrarsi di questa dinamica di sofferenza dei conti economici -avverte Mutti- non potrà naturalmente essere senza conseguenze sulle prospettive del tessuto produttivo”. Del resto “il quadro sociale sta tenendo, ma guardiamo con preoccupazione allo scenario che potrebbe profilarsi il prossimo autunno, in un contesto di costi industriali crescenti cui si affianca la perdita di potere d’acquisto delle famiglie”. Ecco perché, sottolinea, “dobbiamo essere in grado di vedere oltre e di arginare questo fenomeno inflattivo, dando anche ai consumatori maggior capacità di spesa”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net