ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Calcio: alcune federazioni europee valutano l'uscita dalla Fifa con Mondiale biennale**-Calcio: Collovati, 'vittoria su Sheriff dà fiducia a Inter, qualificazione in Champions alla portata'-Chirurgia, Marco Scatizzi eletto nuovo presidente Acoi-Migranti: Casa Impastato, 'raccolta fondi per Mimmo Lucano'-Tardelli, 'vittoria convincente dell'Inter, ora serve successo in trasferta'-Ue: Draghi, 'senza intervento Stato transizione digitale-ecologica non si fa'-Migranti: Draghi, 'ora piano d'azione Ue chiaro e adeguatamente finanziato'-Mafia: Palermo, al via nuova edizione Progetto educativo antimafia del centro Pio La Torre-Migranti: Draghi, 'chiederò punto su impegni assunti in ogni Consiglio Ue'-Clima: Draghi, 'Ue da sola non può farcela, agire tutti in modo incisivo'-Clima: Draghi, transizione non distrugge posti di lavoro ma amplia occupazione-Sanità: Draghi, evitare protezionismo come in primi mesi pandemia-Calcio: Icardi fa pace con Wanda Nara? 'Grazie per continuare a credere nella nostra famiglia'-Ue: Draghi, 'su digitale Italia indietro, ma colmerà divario e sarà guida'-Ue: Draghi, 'cybersicurezza priorità, illeciti off line devono esserlo anche on line'-Ue: Draghi, 'spingere su semiconduttori, Cina e Usa investono decine di mld'-Bollette: Draghi, da governo altri interventi contro rincari, tutelare più deboli-Covid: Draghi, su vaccini Italia avanti in Ue, grazie a chi lo ha fatto ora superando esitazioni'-**Ue: Draghi, '5% in più export Italia, contrastare protezionismo'**-Covid: Draghi, vaccini in Paesi più fragili anche per evitare varianti pericolose

Governo: Mulè, ‘su fiducia polemica sterile, con Conte 2 se ne votava una a settimana’

Condividi questo articolo:

Roma, 22 set. (Adnkronos) – “Questo governo nasce per rispondere all’emergenza sanitaria e all’emergenza economica in discontinuità con quanto fatto dal governo precedente. E per rispondere tempestivamente bisogna approvare alcuni provvedimenti entro una certa data. Per questo non capisco la polemica intorno alla questione di fiducia quando durante il governo Conte 2 si votava una fiducia a settimana. Ricordo, che abbiamo votato la legge di stabilità senza neanche guardarla, dalla sera alla mattina. Ora invece c’è un Pnnr condiviso tra tutti i partiti”, lo ha detto Giorgio Mulè intervenendo alla trasmissione l’Aria che Tira in onda su La7. “Sono il primo a dire che il ruolo del Parlamento va salvaguardato ma se non approviamo queste riforme non accediamo a quei 196 miliardi fondamentali per far ripartire il Paese”, ha concluso Mulè.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net