ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Emanuele Filiberto, Comunità ebraica: "Offesa leggi razziali non si cancella"-Coronavirus: Lombardia, 'anomalia in settimana 35, Iss chiesto dato su stato clinico'-Coronavirus: Fontana, 'problema in algoritmo Rt? molto probabile ma riguarda Iss'-Coronavirus: Moratti, 'bastava sospendere ordinanza, ingiusto attribuirci errore'-Coronavirus: Fontana, 'andremo avanti col Tar, pretendiamo la verità su errore dati' (2)-Coronavirus: Fontana, 'disponibili con governo ma non se accusati ingiustamente' (2)-Coronavirus: Fontana, 'mai sbagliato a dare nostri dati, mai rettificato' (2)-Governo: Orlando, 'larghe intese non praticabili'-Giustizia: Orlando, 'su relazione serve iniziativa governo per dare segnale nuovo'-Governo: Orlando, 'no a maggioranza di volta in volta, serve qualcosa di duraturo'-Governo: Orlando, 'sostituzione Conte strada impercorribile'-Governo: Orlando, 'elezioni catastrofe ma sono strada necessitata, difficili altre soluzioni'-Governo: Orlando, 'Renzi vuole uccidere il Pd, si può fare della strada con lui?'-Governo: Orlando, 'passaggio dal centro a Iv è riformismo, se no voltagabbana...'-Governo: Orlando, 'il rischio elezioni è cresciuto'-Coronavirus: Confcommercio Lombardia, 'chi ha sbagliato paghi, errore costato 600 mln'-Coronavirus: Ciaruffoli (ceo Burgez), 'errore zona rossa altra mazzata per imprenditori'-Governo: Toccafondi, 'invece di cercare costruttori M5s e Pd affrontino temi con Iv'-Coronavirus: Confesercenti Bergamo, 'su zona rossa ultimo errore di lunga catena'

Governo boom di chiamate a centralino P.Chigi, sostegno a Conte

Condividi questo articolo:

Roma, 14 gen. (Adnkronos) – “Una lenta marea, che poi è diventata uno tsunami”. Al centralino di Palazzo Chigi raccontano così quel che è accaduto ieri, nelle ore in cui alla Camera andava in scena la conferenza stampa di Matteo Renzi. Mentre il leader di Iv ed ex premier ufficializzava l’uscita di scena della delegazione di Iv dalla compagine governativa, il centralino della sede del governo ha registrato circa 300 telefonate, cittadini di tutte le età che chiamavano per dare il loro sostegno al premier Giuseppe Conte. Tra le telefonate riportano quella di una signora di Palermo, che ha chiamato in lacrime pregando il centralinista di riferire al premier di “non mollare, non abbandonarci”. Le chiamate, viene inoltre riferito, arrivavano da cittadini di tutte le età, mentre solitamente sono gli anziani a chiamare il centralino per mandare messaggi al presidente o al governo.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net