Governo: Bettini, ‘difficile arrivi a 2023 ma senza Draghi Italia affonda’

Condividi questo articolo:

Roma, 23 giu. (Adnkronos) – “Credo sia difficile che questo governo arrivi al 2023. Potrà tentare alcune riforme indispensabili: Pa, giustizia, fisco. Ma alla fine il carattere eterogeneo dell’alleanza porterà ad una crisi inevitabile. La presenza di Draghi rimane in ogni caso indispensabile. Lo ha dimostrato anche con il ruolo avuto all`ultimo G7. Senza Draghi l`Italia affonda. Senza una ripresa della dialettica democratica, la democrazia si snatura. A partire da questi due dilemmi va risolto il problema”. Lo dice Goffredo Bettini, componente della Direzione del Pd, in un’intervista a ‘Il Foglio’.

In ogni caso, puntualizza, “non sono io la persona più adatta per indicare soluzioni per la Presidenza della Repubblica. Intanto c`è Mattarella, al quale va tutta la mia stima”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net