ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fidanzati morti in garage a Napoli, il padre di lui si toglie la vita-Ia, Ferri (Ey): "Cambierà l’80% delle professioni nei prossimi cinque anni"-Sostenibilità, concorso EvolveArt: premiate le 8 opere vincitrici-Mahmood, 'Nei letti degli altri' è Disco di Platino-Stop social per under 16 e 'paletti' ai baby influencer: la bozza del ddl-Biden: "Vergognosa richiesta Corte penale internazionale mandato arresto per Netanyahu"-Y7, Ferri (Ey): "E' necessario cambiamento di sistema senza perdere di vista esigenze società"-"Lo chiamate ancora Twitter o X?", la domanda del finto Musk scatena i social-Studentessa romana violentata su nave da crociera, arrestati 3 francesi arrestati-Lavoro, Unobravo: +109,7% malessere psicologico, per 8 italiani su 10 rischio burnout-Ia, Deiana: "Il grande gioco-parte prima, la promessa', il mio libro su scenari trasformazione"-Cannes 2024, il ritorno di Demi Moore con il body-horror 'The Substance'-Controllo qualità farmaci, a Merck Italia gli About Pharma Digital Awards-Ingegneri clinici, 'convegno Aiic di riferimento su tecnologie per Ssn'-Incidente a Barletta, auto contro guardrail: morta bimba di 8 mesi-Ostia, polemiche per chioschi "impacchettati" e lidi storici chiusi-G7, Pelino (Y7): "Periodo storico denso di sfide per giovani"-Food: ecco Streg8, nuovo cocktail con Liquore Strega, Bitter 900 Rosso e Chin8 Neri-G7, Tajani apre summit Youth 7: "Ascolto giovani fondamentale per affrontare sfide"-Ciampino, 27enne trovata morta a casa del capo: si attende autopsia

Fusco (PescAgri Cia): “Acquacoltura è il futuro, trattenere i giovani nel settore”

Condividi questo articolo:

Genova, 1 giu. (Adnkronos/Labitalia) – “La nostra è un’associazione giovane nata da meno di tre anni, grazie all’impegno di Cia-agricoltori italiani. Siamo presenti su tutto il territorio nazionale, siamo accreditati in tutte le regioni. Siamo presenti in tutte le sedi Cia, regionali e nazionali e chi vuole può recarsi qui per avere tutte le informazioni sul comparto. Siamo un’associazione che punta a essere vicina al settore della pesca ma anche dell’acquacoltura, perché rappresenta il futuro. Vogliamo dare sostegno al settore e un aiuto informativo ai giovani, che non devono lasciare questo settore”. Così Marilena Fusco, segretario di PescAgri Cia, che per la prima volta è presente con un proprio stand alla manifestazione Slow Fish a Genova.

“Sono tante -spiega Fusco- le famiglie che infatti abbandonano i pescherecci, con i figli che vanno a fare altro e così rischiamo di perdere il ‘mestiere’. PescAgri non vuole che questo accada”, sottolinea. In particolare, spiega Fusco, “il territorio ligure in questi anni non ha registrato una grande perdita di addetti e di imbarcazioni come purtroppo si verifica in altre regioni d’Italia. Ma è comunque una regione piccola”.

E Fusco indica una possibile strada per ‘trattenere’ i giovani nel mondo della pesca. “Possiamo anche incentivare i giovani ad avvicinarsi al settore dell’ittiturismo, del pesca turismo e cioè trasformare le loro imbarcazioni in chiave turistica. Tutto questo con i finanziamenti della nuova programmazione Feampa che adesso verrà adottata in ogni regione”, conclude.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net