**Francia: Procura Palermo indaga su contatti attentatore tunisino in Sicilia**

Condividi questo articolo:

Palermo, 30 ott. (Adnkronos) – La Direzione distrettuale antimafia di Palermo, diretta da Francesco Lo Voi, ha aperto una inchiesta sui contatti che avrebbe avuto a Palermo Brahim Aoussaoui, l’attentatore tunisino 21enne di Nizza. Oggi la Digos, come si apprende, ha sentito alcune persone per cercare di ripercorrere le frequentazioni di Aoussaoui in Sicilia prima di andare a Nizza. L’inchiesta è coordinata da Lo Voi e dall’aggiunto Marzia Sabella.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net