ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
William compie 42 anni, re Carlo diffonde la foto col principe bambino-Ucraina-Russia, se Occidente investe risorse Putin perderà la guerra: l'analisi-'6 minuti per farla innamorare', Illycaffè presenta il cortometraggio che celebra il caffè come gesto d'amore-Napoli, scontro tra due moto a Torre Annunziata: un morto e 3 feriti gravi-Ascolti tv, Spagna-Italia domina la prima serata-Covid Italia, dati ultima settimana: incidenza casi più alta nel Lazio-Fegato e leucemia mieloide, Prix Galien Italia 2024 a Servier per cura target-E' morta Vera Slepoj, la psicologa e scrittrice aveva 70 anni-Idrosadenite suppurativa, l’esperto: "Più attenzione a qualità della vita"-Atp Halle, Sinner contro Struff ai quarti: dove vedere il match in tv, orario-A Roma i funerali del generale Graziano, feretro avvolto dal tricolore - Video-Leucemia linfoblastica acuta, Prix Galien Italia 2024 ad Amgen per immunoterapia-Trump e il confronto tv: "Non sottovaluto Biden, persona degna con cui discutere"-Roma, corrispondente Reuters: "Ho atteso 50 minuti taxi e niente, Capitale non merita turisti"-Si avvicina al tavolo di un ristorante e bacia bambino sulla bocca, fermato 48enne-Gaza, Israele distrugge lanciarazzi a Khan Younis. Blinken avverte su escalation Libano-Flavio Briatore torna in Formula 1, sarà consigliere esecutivo team Alpine-Meteo estremo sull'Italia, tra super caldo e forti temporali: le previsioni-Terremoto in Grecia, sisma di magnitudo 4.3 a Creta-Uccide la moglie a coltellate dopo una lite, 77enne fermato a Cagliari

Francia, continua caccia all’evaso: cercò di comprare fucili d’assalto in cella

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Continua la caccia all'evaso Mohamed Amra, 30 anni, l'uomo più ricercato di Francia dallo scorso 14 maggio quando è riuscito a fuggire grazie all'assalto di uomini armati al furgone della polizia penitenziaria sul quale viaggiava. Mentre si piangono i due agenti uccisi emergono sempre più dettagli del latitante che le autorità francesi avevano presentato come un ''delinquente di media intensità''. Padre di un bambino di tre anni, ha nella sua fedina penale tredici condanne, la maggior parte delle quali per furto e violazioni del codice della strada. Ma, secondo informazioni di Bfmtv, si tratta di un detenuto con un profilo completamente diverso, quello di un ''grande narcotrafficante'' sotto stretta sorveglianza mentre era dietro le sbarre.  Bfmtv afferma in particolare che all'inizio di novembre 2022 l'uomo ha cercato di ottenere armi da guerra da un misterioso fornitore con il quale ha negoziato l'acquisto, per seimila euro ciascuno, di fucili mitragliatori "che sparano a raffica". Si tratta degli 'AR', potente fucili d'assalto simili a una delle armi usate da uno dei membri del commando che ha assaltato il furgone permettendone la fuga. Soprannominato "La Mouche", "La Chemou", "Moha", "Momo", "Moumouche" o anche "Yanis", Bfmtv afferma che Amra ha acquisito numerosi telefoni cellulari per continuare a gestire il suo traffico di droga, nel corso degli anni e delle sue detenzioni, tra i mesi da marzo 2016 a giugno 2019, poi da gennaio 2022 al 14 maggio. Nell'ottobre 2023 un magistrato menziona per la prima volta il termine "clan Amra" attorno alla "Mosca" e composto da "una ventina di membri", secondo una fonte citata dall'emittente francese. —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, ultimora

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net