Fisco: As Mediobanca, ‘in 2021 giganti websoft hanno versato in Italia tasse per 150 mln’

Condividi questo articolo:

Milano, 30 nov. (Adnkronos) – Le grandi websoft mondiali presidiano l’Italia tramite società controllate, ubicate in gran parte al Nord, soprattutto a Milano e provincia. Nel 2021, il fatturato aggregato delle loro filiali italiane ha raggiunto 8,3 miliardi di euro, occupando circa 23mila lavoratori. Rispetto al 2020 si tratta di oltre quattromila dipendenti in più, in massima parte assunti dal gruppo Amazon che vanta il maggior numero di occupati in Italia (11.911 unità nel 2021). E’ quanto emerge dall’indagine annuale realizzata dall’area studi Mediobanca sui maggiori gruppi mondiali software web, presentata oggi a Milano.

Riguardo al fisco, lo studio evidenzia che nel 2021 le filiali dei giganti del websoft hanno versato in Italia tasse per quasi 150 milioni di euro, pari a un tax rate effettivo del 25,1%. Considerando anche l’accantonamento per il pagamento della digital service tax, il tax rate salirebbe al 33,5%.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net