Fase 2: Bertolaso, ‘Fontana mi chiede una mano? Sono un pensionato ma lo aiuto volentieri’

Condividi questo articolo:

Palermo, 30 mag. (Adnkronos) – “Il Presidente della Lombardia mi chiede una mano per la Fase 2? Datemi tempo, sono un pensionato. E’ possibile che tutti debbano ricorrere a un pensionato. Ho una nipotina meravigliosa a cui vorrei dedicarmi. E poi, per ora sto in Sicilia. Poi, se Fontana ha bisogno di aiuto lo farò volentieri”. Lo ha detto all’Adnkronos Guido Bertolaso commentando la richiesta di aiuto del governatore lombardo.

Oggi Fontana ha detto: “Con Bertolaso mi sono trovato benissimo e per smentire la persona che ha detto che avevamo litigato gli chiedo formalmente, quando avrà finito il suo impegno in Sicilia, di farsi sentire, perché vorrei da lui una mano nella prosecuzione della fase 2”.

“Io non sono uno che aiuta sulla base di colori politici, o di permessi o battute dei vari politici – dice Bertolaso – io adoro l’Italia e ho sempre lavorato per l’italia. Se c’è bisogno di dare una mano lo faccio ben volentieri, se posso essere utile”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net