ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Qatargate: Non c'è pace senza giustizia, 'felici per rilascio Figà Talamanca'-Carceri: Sisto, Ronzulli e Cattaneo a Pavia, 'servono più manutenzione e personale'-Anarchici: Trancassini (Fdi), 'solidarietà a Colosimo, 41bis non si tocca'-Autonomia: Congedo (Fdi), 'sinistra mistifica realtà'-Carceri: Cattaneo, 'Fi lontana da strumentalizzazioni'-Anarchici: corteo a Milano, linee bus e tram deviate-Anarchici: Calenda, 'Nordio ha perso statura di tecnico liberale e indipendente'-Pd: Furfaro, 'inquietante rivendicare boom anomalo tessere, Bonaccini si dissoci'-Milano: al via dal 7 al 10 febbraio 'SanMetro', primo festival della canzone metropolitana-Lombardia: ass.Sertori,'necessario da subito invasare l'acqua per la stagione irrigua'-Governo: Calenda, 'regna confusione, non sta facendo nulla'-Anarchici: Pd, 'Meloni continua a scappare, dice che parla domani, prenderà distanze?'-Lombardia: ong 'The good lobby' a candidati presidenza, 'serve registro trasparenza'-Lombardia: Majorino, 'trasparenza e legalità miei punti di forza, sì ad agenda incontri'-Anarchici: Deidda (Fdi), 'accogliere appello Meloni, non dividerci'-Palermo, Polizia e rugby insieme per la legalità-Sanremo: leader dei 'no Zelensky' a festival, 'infiltrazioni anarchici non ci spaventano'-Pd: Bonaccini, 'su tesseramento garantire trasparenza e rigore'-Pd: Cuperlo, 'assoluta trasparenza contro signori delle tessere, difendiamo tutti onestà partito'-**Pd: mozione Schlein denuncia tessere dopate in Campania, Bonaccini 'perseguire anomalie'**

Esg Challenge Iren 2023, 12 sfide per lo sviluppo sostenibile

Condividi questo articolo:

Roma, 1 dic. (Adnkronos) – Dodici sfide per supportare lo sviluppo sostenibile nel 2023. Dodici temi proposti da Iren, in linea con l’Agenda 2030, tra cui individuare quelli più urgenti e strategici per imprese, istituzioni, mondo della ricerca. È questo l’obiettivo della ‘Esg Challenge Iren 2023’, l’evento internazionale che si tiene oggi a Genova a Porta Siberia. Ad aprire i lavori, il viceministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Vannia Gava, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, insieme a Luca Dal Fabbro, presidente Iren e Gianni Vittorio Armani, amministratore delegato Iren. Coinvolti durante la giornata esperti nazionali ed internazionali del mondo delle imprese, della finanza e della ricerca universitaria e scientifica.

Le dodici sfide presentate, identificate con il supporto di EticaNews, rappresentano un manifesto che punta a ribadire quanto sia fondamentale il contributo di imprese, istituzioni e ricerca per agire concretamente sull’ambiente e sul clima, sulle comunità locali e sul territorio, creando una nuova cultura condivisa, basata sull’innovazione. Tra i temi al centro dei lavori, l’economia circolare e l’attenzione alle risorse naturali, la valorizzazione del capitale umano, la maggiore inclusione dei giovani e dei talenti, l’importanza di dotarsi di indicatori misurabili che evidenzino l’efficacia delle scelte intraprese, alla luce di una concezione di sostenibilità intesa come un reale strumento competitivo.

L’evento è inoltre la tappa conclusiva del Premio Esg Challenge Iren 2023: Iren ha selezionato le 10 migliori tesi che si sono distinte sul tema della sostenibilità e delle sfide ambientali, sociali e di governance, realizzate da studenti laureandi, laureati, dottorandi o dottori di ricerca. Sono state quasi 240 le tesi ricevute dalle Università italiane e dall’estero, che dimostrano la rilevanza di un’iniziativa come quella promossa da Iren, per la necessità di favorire la vicinanza e la collaborazione tra il mondo della formazione e della ricerca e gli operatori economico-finanziari. In particolare, gli elaborati pervenuti si suddividono in 27 tesi di dottorato, 65 di Laurea triennale, 140 di Magistrale o Specialistica e 2 provenienti da Master. Sono state, invece, 29 le tesi che hanno sviluppato una interrelazione tra i temi Environmental, Social e Governance, il 10% del totale.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net