Csm: Letta, ‘difendere indipendenza giudici ma attuale autogoverno ha fallito’

Condividi questo articolo:

Roma, 13 mag (Adnkronos) – “L’immagine uscita dalle ultime e scandalose notizie sono uno stimolo in più a partire dalla riforma del Csm”. Lo ha detto Enrico Letta presentando l proposte del Pd sulla giustizia.

“Noi siamo per cambiare le forme di autogoverno della magistratura, le attuali forme hanno fallito, e siamo per garantire e difendere con il massimo impegno l’indipendenza della magistratura -ha spiegato il segretario del Pd-. Vogliamo un autogoverno più equilibrato, efficiente, che crei anche una sorte di Corte costituzionale che dovrebbe essere l’ultimo gradino per evitare quello che abbiamo visto in questo ultimo periodo e che fa rabbrividire”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net