ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"

Cremona: nuovo tentativo di truffa all’esame per la patente, 6 denunce

Condividi questo articolo:

Milano, 7 feb. (Adnkronos) – Nuovo tentativo di truffa alla Motorizzazione civile di Cremona: cinque persone sono state denunciate per aver provato a superare l’esame teorico per la patente con l’aiuto della tecnologia; un’altra persona è stata denunciata per essersi presentata al posto di un altro.

Proprio da quest’ultimo caso si è arrivati a scoprire anche gli altri cinque. Gli esaminatori degli uffici di via Boschetto hanno chiesto l’intervento dei carabinieri perché avevano scoperto che un 46enne in procinto di svolgere l’esame si era sostituito al vero candidato. L’uomo aveva presentato un documento di identità con una foto ritraente una persona con tratti somatici completamente diversi; sottoposto a controllo dai militari, ha ammesso di non essere lui il candidato agli esami, fornendo le sue vere generalità. A quel punto, i militari hanno deciso di estendere i controlli anche agli altri presenti, scoprendo che cinque di loro avevano apparati elettronici ricetrasmittenti occultati tra gli indumenti e auricolari in modo da collegarsi con qualcuno che li aiutava dall’esterno e che era pronto a fornire tutte le risposte necessarie alle domande al fine di superare l’esame teorico.

I sei hanno concluso la mattina presso la caserma Santa Lucia dove sono stati accompagnati dai carabinieri della sezione radiomobile con il supporto della stazione di Cremona. Cinque di loro, tutti cittadini stranieri di età compresa tra i 27 e i 44 anni residenti nelle province di Milano, Brescia e Mantova, tre dei quali con precedenti di polizia, sono stati denunciati per tentata truffa; il sesto uomo, un cittadino straniero di 46 anni residente in provincia di Parma, è stato denunciato per sostituzione di persona.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net