Coronavirus: Zangrillo, ‘seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no’

Condividi questo articolo:

Milano, 1 giu. (Adnkronos) – “Non sono Nostradamus, non ho la sfera magica. E’ come dire che a Sant’Ambrogio a Milano nevicherà. Noi immaginiamo che la seconda non ci possa essere: sappiamo che i Betacoronavirus che abbiamo conosciuto in precedenza non hanno fatto danni in autunno”. E’ quanto afferma in diretta a Quarta Repubblica Alberto Zangrillo, direttore dell’Unità di anestesia e rianimazione generale dell’ospedale San Raffaele di Milano.

“Speriamo che questo Betacoronavirus particolarmente fastidioso si comporti allo stesso modo. Nessuno può dirlo, il virus ci ha già sorpreso una volta, speriamo lo faccia positivamente in autunno”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net