Coronavirus: messa del vescovo di Bergamo per i morti in cima alla Presolana

Condividi questo articolo:

Milano, 2 lug. (Adnkronos) – Messa a 2mila metri di altezza per i morti del covid19. Il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, la celebrerà domenica prossima alle 12, in suffragio di tutti coloro che sono morti durante i mesi della pandemia in tutti i paesi della diocesi: la celebrazione si terrà alla cappella Savina, in cima alla Presolana, a più di 2mila metri di quota. Tutti potranno essere uniti a distanza attraverso la diretta di Bergamo Tv.

“La vetta della Presolana assume un particolare significato simbolico: è il punto della diocesi più vicino al cielo, è il punto più alto da cui abbracciare tutta la provincia, è la sommità della Valle che più ha sofferto le perdite per il virus”, spiega la curia di Bergamo.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net