**Comunali: Calenda, ‘per Letta primarie non più intoccabili, si fanno dove conviene’**

Condividi questo articolo:

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Contrordine compagni e amici. Le primarie non sono più intoccabili ma diventano duttili. Si possono fare e o non fare, oppure si possono svolgere dove conviene mantenere il potere e non altrove. In sostanza una sorta di primarie ‘a scomparsa’ mentre le città, i loro problemi e i bisogni dei cittadini possono anche passare in secondo piano”. Così Carlo Calenda, leader di Azione e candidato sindaco a Roma commenta le parole del segretario Pd sulle primarie.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net