Caso Saguto: domani sentenza per l’ex giudice e il ‘cerchio magico’, chiesti 15 anni/Adnkronos (5)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Il legale aveva anche citato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “quando si rivolse ai giovani uditori – disse – invitandoli a una condotta sobria ma riservata nello stesso tempo. Li ammoniva sul rischio di superficialità”. E aveva parlato di “imprevedibilità delle decisioni perché frutto di estemporaneità il dubbio va stanato e scandagliato sempre senza arrendersi mai”. Poi, rivolgendosi al Tribunale, l’avvocato Reina spiegava: “Lo dico senza piaggeria, questo tribunale emetterà un giudizio incontaminato, libero, autonomo, indipendente. Ci metto la buona fede”. “Si possono non condividere delle idee – disse in quella occasione – possiamo avere idee divergenti nella ricostruzione di un fatto ma quello che anima, quello che c’è dietro, non è il pregiudizio, non è da questo tribunale il pregiudizio”. “Sappiamo che sarà un giudizio libero e io vi riconosco queste doti di garante della tutela dell’effettività, vi riconosco il rigore morale, la competenza, l’equilibrio. Avete pesato con certosina pazienza i piatti delle due bilance, alla fine sono simmetriche”. Domani mattina, alle 9.30, ci saranno le ultime repliche e poi sono attese le dichiarazioni spontanee di due imputati. Ma non di Silvana Saguto. Sembra che l’ex giudice aspetti la sentenza a casa.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net