**Camera: meno deputati, ok a prime modifiche a Regolamento Camera **

Condividi questo articolo:

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – Via libera unanime da parte dell’Aula della Camera con 266 si’ e nessun voto contrario ad alcune modifiche del Regolamento per adeguarlo alla riduzione del numero dei deputati, in vista di una riforma più complessiva, sulla quale continueranno a lavorare i relatori Igor Iezzi, della Lega, e Federico Fornaro, del Pd-Italia progressista e la Giunta del Regolamento.

Con il via libera di questa sera cambiano alcuni quorum, mentre per costituire un Gruppo saranno necessari 14 componenti e non più 20, sette per dar vita ad una componente del Misto invece degli attuali dieci, due al posto di tre in caso di minoranze linguistiche. Queste modifiche entreranno però in vigore dalla prossima legislatura.

Altri cambiamenti saranno invece applicati a partire dal prossimo primo gennaio. È, il caso ad esempio, della richiesta di discussione di una materia non all’ordine del giorno, che potrà essere avanzata da venti invece che da trenta deputati, o delle questioni pregiudiziali e sospensive, che a discussione iniziata potranno essere presentate da sette e non più da dieci componenti dell’Assemblea. Nuovi quorum, minori degli attuali, anche per quanto riguarda le procedure per l’esame in Aula delle decisioni della Giunta delle Autorizzazioni e per la richiesta di verifica in Aula e in commissione del numero legale.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net