ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Nations League, Ungheria-Italia 0-1 alla fine del primo tempo-Elezioni: Berruto (Pd), 'sarò in Parlamento, con coraggio e schiena dritta'-Elezioni: Tucci (M5S), 'riconfermato a Montecitorio grazie a strepitoso risultato'-Elezioni: Boldrini, 'rieletta, congresso non sia scontro su nomi'-Pallavolo: Mazzanti, 'fatta molta fatica ma ragazze brave a recuperare'-Motomondiale: Petrucci correrà Gp Thailandia, sostituirà Mir alla guida della Suzuki-**Elezioni: Swg Radar, Pd prende da bacino M5S ma Terzo Polo gli toglie 12% consensi**-**Elezioni: Swg Radar, elettorato M5S diventa più di sinistra rispetto a 2018**-**Elezioni: Swg Radar, metà voti da centrodestra e 17% da M5S, così boom Fdi**-Calcio: Frattesi, 'vogliamo chiudere il girone primi, faremo di tutto per vincere'-**Elezioni: Swg Radar, 4 elettori Lega su 10 hanno votato Fdi**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0 (3)-**Elezioni: Swg Radar, Fi cede un terzo voti a Fdi, pochi al Terzo Polo**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0 (2)-Calcio: Nations League, Mancini sceglie Gnonto in attacco con Raspadori-**Pd: Orlando, 'non se ne esce con congresso ordinario, serve Costituente'**-**Elezioni: Orlando, 'Pd proponga subito patto d'azione con tutte le opposizioni'**-Pallavolo: azzurre ancora vincenti ai Mondiali, Porto Rico sconfitto 3-0-Basket: Durant, 'né sorpreso né deluso di essere rimasto ai Nets'-**Sicilia: Schifani, 'farò due termovalorizzatori'**

Calcio: una papera di Radu al 95′ condanna la Cremonese, la Fiorentina vince 3-2

Condividi questo articolo:

Firenze, 14 ago. – (Adnkronos) – La Fiorentina fatica più del previsto ma vince all’esordio in campionato, battendo in extremis 3-2 la Cremonese, condannata da un clamoroso errore del proprio portiere al 95′. Partita ricca di emozioni ed episodi: nel primo tempo il botta e risposta Bonaventura-Okereke, poi Jovic riporta avanti i suoi. Il rosso a Escalante lascia la Cremonese in 10 prima dell’intervallo, ma gli ospiti trovano il pari direttamente da calcio d’angolo con Buonaiuto. Al quinti minuto di recupero Radu non trattiene una palla facile e condanna i suoi alla sconfitta.

La Fiorentina parte forte, con Sottil che prova ad impensierire subito Radu. Passano poco più di 15 minuti e ed i viola trovano il vantaggio: Kouame, la sorpresa dell’ultimo minuto, lascia sul posto Vasquez con una grande giocata, entra in area e mette a rimorchio un pallone d’oro per Bonaventura. Il centrocampista calcia con il piatto e manda il pallone alle spalle di Radu. Neanche il tempo di esultare per i viola, che la Cremonese pareggia i conti: cross perfetto di Ghiglione per la testa di Okereke, gran torsione dell’attaccante che batte Gollini.

Poco dopo la mezz’ora la Fiorentina si riporta avanti con l’uomo più atteso, Luka Jovic. Kouamé cambia il gioco per Sottil, che mette in mezzo per il serbo, l’attaccante si libera di Vasquez e fulmina Radu con una conclusione chirurgica. Si complica la gara della Cremonese a pochi minuti dalla fine del primo tempo, duro fallo di Escalante in mezzo al campo su Kouame. L’arbitro non ha dubbi e mostra il rosso diretto al centrocampista della Cremonese.

La Fiorentina, forte del vantaggio di un gol e di un uomo, tiene in mano il pallino del gioco nella ripresa a caccia del colpo del ko. L’occasione più grande è sui piedi di Jovic, ma l’ex Real Madrid, tutto solo in area dopo l’assist di Maleh, calcia forse in maniera troppo superficiale: Quagliata riesce a salvare a Radu battuto.

Nel momento migliore della Fiorentina, la Cremonese trova il pari con un gol pazzesco di Buonaiuto direttamente da calcio d’angolo. Gollini ampiamente fuori dai pali, lascia un’autostrada libera, il numero 10 prende la mira e ringrazia. La Fiorentina sembra accusare il colpo, ma non molla e per due volte prova a tornare in vantaggio ma in entrambe le occasioni Radu è super. Prima il portiere toglie dall’incrocio il calcio di punizione battuto da Biraghi, poi è bravissimo sul colpo di testa ravvicinato di Milenkovic.

Quando tutto sembrava indicare il 2-2 come punteggio finale, la Fiorentina approfitta di una clamorosa papera di Radu e trova il gol vittoria. Cross innocuo di Mandragora, il portiere della Cremonese salta, prende il pallone, ma se lo porta in rete nella ricaduta. Sipario.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net