ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lazio-Salernitana 4-1, ma il pubblico fischia la squadra Tudor-Roberto Cavalli, le donne, Hollywood e gli abiti da sogno del signore dell'animalier-Superenalotto, estrazione oggi: combinazione vincente 12 aprile 2024-Vaccino covid e morti improvvise, nessun legame: i dati Usa-E' morto Roberto Cavalli, lo stilista aveva 83 anni-Stephan El Shaarawy, il salto di qualità del campione gregario-Siracusa, al via gli Stati generali del Cinema-Cinema, Genovese: "Dopo 'Immaturi' il turismo a Paros ha avuto un boom turistico"-Cinema, Mollicone (FdI): "Sosteniamo settore, basta con narrazione strumentale"-1 Maggio, Noemi ed Ermal Meta conducono il Concertone: "Emozionati, lavoro sarà al centro"-Fiorello e le indiscrezioni su Amadeus: "Da lui scelta di vita, vuole nuovi stimoli"-Blue Economy, Giampieri (Assoporti): "Problematica Suez ha aumentato passeggeri croceristici in Mediterraneo"-Blue Economy, Frijia (FdI): "Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap"-Cinema, Muccino: Negli Usa ho vissuto degli abissi, in Italia ho trovato il mio posto"-Cinema, Santanchè: "La Sicilia scenario unico per case produzione"-Ucraina, Russia: "Accordi di Istanbul siano la base per una nuova soluzione al conflitto"-Arezzo, camion si ribalta e va a fuoco sull'A1: lunghe code-Case green, Dall'Ombra (Assoclima): "Costi direttiva? Impossibile dare numeri seri ora"-Case green, Confimi Edilizia: "Direttiva nuova occasione per aziende, no a errori Superbonus"-Vaccini, Landazabal (Gsk): "Usare tecnologia per chiamata attiva aumenta copertura"

Calcio: Uefa apre indagine sul caso Barcellona-Negreira

Condividi questo articolo:

Nyon, 23 mar. (Adnkronos) – La Uefa ha nominato degli ispettori etici e disciplinari per indagare sulle accuse secondo cui il Barcellona avrebbe effettuato pagamenti a una società di proprietà di un ex arbitro di alto livello. Una denuncia per corruzione è stata recentemente presentata dai pubblici ministeri spagnoli contro i catalani, riguardante pagamenti presumibilmente effettuati a un’azienda gestita da Jose Maria Enriquez Negreira, un tempo dirigente di gara e successivamente vicepresidente del Comitato tecnico arbitrale spagnolo (CTA). È stato affermato che i pagamenti totali dal Barcellona hanno superato i 7 milioni di euro, dal 2001 al 2018.

Il mese scorso il quotidiano El Pais ha riferito che la società di Negreira – DASNIL 95 SL – ha prodotto rapporti scritti e valutazioni in DVD degli arbitri del Barcellona prima delle partite. La Uefa ha annunciato in un comunicato di aver aperto un’indagine sulla questione. “In conformità con l’articolo 31(4) del Regolamento Disciplinare Uefa, gli Ispettori Etici e Disciplinari sono stati nominati oggi per condurre un’indagine riguardante una potenziale violazione del quadro legale Uefa da parte dell’FC Barcelona in relazione al cosiddetto ‘Caso Negreira’”, si legge nella dichiarazione, aggiungendo che: “Ulteriori informazioni in merito a questa questione saranno rese disponibili a tempo debito”.

Il presidente del Barcellona Joan Laporta sostiene che il club non ha fatto nulla di male e che le accuse sono semplicemente un tentativo di far deragliare i leader della Liga. Laporta ha recentemente dichiarato: “La campagna che stiamo subendo non è casuale, lo sapete tutti. Il suo obiettivo è, a breve termine, destabilizzare la squadra e, a medio termine, controllare il Barça. Avrò tempo e io voglio spiegarvi chi, perché e come vogliono orchestrare questa campagna. Non dubitate che ci difenderemo. E non solo ci difenderemo, ma attaccheremo”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net