ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Recovery: Eni, condividiamo obiettivi di fondo e molte scelte compiute in Pnrr-Csm: Gasparri, 'Mattarella faccia conoscere suo pensiero, azioni Morra inaccettabili'-Galli: "No immunità di gregge con questi vaccini covid"-Ple: sondaggio Noto, 'per movimento liberale bacino del 35 per cento'-Ple: sondaggio Noto, 'per movimento liberale bacino del 35 per cento' (2)-Eni: obiettivi crescita in piano prevalentemente organici, si guarda a opportunità in rinnovabili-Covid: Laforgia, 'Italia combatta per stop a brevetti vaccini'-Libia: terminato interrogatorio comandante ferito, Giacalone lascia la Capitaneria-Covid: Von der Leyen, 'bene vaccinazioni, step successivo bambini e adolescenti'-Ple: Patamia, 'c'è bisogno di politica autenticamente liberale'-Covid: Von der Leyen, 'contratto Ue per 1,8 mld di dosi Pfizer per 2021-2023'-Covid: Occhiuto, 'stop coprifuoco da metà maggio'-Milano: Lega in presidio davanti a Palazzo Marino, 'italiani discriminati da Sala'-Eni: società, produzione idrogeno blu soluzione più conveniente in breve-medio termine-Reale (Anm): "Governo incapace di fare riforma, sì al referendum"-Giustizia: Reale (Anm), 'governo incapace di fare riforma, ok referendum ma no a controlli esterni' (2)-Giustizia: Reale (Anm), 'governo incapace di fare riforma, ok referendum ma no a controlli esterni' (4)-Ple: Toti, 'anima importante storia politica italiana'-Calcio: Ghirardi (agente Darboe), 'non era troppo emozionato, esordio europeo era nell'aria'-**Covid: Draghi a leader Ue, 'accelerare vaccinazioni con trasparenza'**

Calcio: Matarrese, ‘pubblico all’Olimpico? Uefa concederà proroga, non può ignorare l’Italia’

Condividi questo articolo:

Roma, 12 apr. – (Adnkronos) – “Io sono convinto che la Uefa verrà incontro alle richieste dell’Italia. La data del 19 aprile fissata dalla Uefa non è improrogabile. Se il Cts ha chiesto un po’ di tempo in più per prendere una decisione definitiva sulla presenza del pubblico all’Olimpico per i prossimi Europei io penso che saranno concessi”. L’ex presidente della Lega calcio e della Figc, Antonio Matarrese, commenta così all’Adnkronos la corsa contro il tempo per tenere a Roma 4 partite dei prossimi campionati Europei di calcio.

“L’Italia è sempre un punto di riferimento importante del calcio europeo e internazionale, la Uefa non può ignorare l’Italia -prosegue l’ex vice presidente della Federcalcio europea-. Ceferin ci rispetterà come ha sempre fatto e non tirerà troppo la corda. Speriamo che la situazione dei contagi migliori e acceleri la campagna vaccinale perché se così non fosse non ci sarebbe proroga che tenga e saremmo costretti a rinunciare”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net