ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Toscana, il giallo del 'boato' scambiato per un terremoto. Ingv: "Non lo è"-Caldo, è allerta sull'Italia: 8 città da bollino rosso oggi-Missili Patriot all'Ucraina, Usa accelerano: la nuova strategia di Biden-Superenalotto, numeri combinazione vincente 20 giugno 2024-Euro 2024, Spagna-Italia 1-0: azzurri si giocano tutto con la Croazia-Russia, il messaggio di Putin: "Possiamo rivedere la dottrina nucleare"-Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli all'ambasciata britannica con l'amico barista-Euro 2024, Spagna-Italia: le formazioni ufficiali-Euro 2024, la Danimarca ferma l'Inghilterra: Hjulmand replica a Kane e finisce 1-1-M5S, lo sfogo di Raggi dopo la bufera che ha scosso i vertici pentastellati-Dal 1500 al 'codice calore' in pronto soccorso, il piano contro il caldo-Ramazzotti-Virzì, la versione di lei: "Quella battuta di Ottavia, poi da Paolo insulti e minacce"-E' morto Donald Sutherland, l'attore aveva 88 anni-Caso Orlandi, De Priamo: "Commissione per ora non sentirà Agca. Pista Londra? Non sottovalutiamo nulla"-"Gay nei forni crematori" candidato sindaco Torre Annunziata si ritira dopo frase choc-Salvini: "Volevano fare fuori Lega? Qualcuno diceva tanti nemici tanto onore..."-Europee, Gualtieri: "Mancata proclamazione eletti non dipende da bug Roma, nostro scrutinio ok"-Vaticano, monsignor Viganò accusato di scisma: "Io come Lefebvre, schema si ripete"-Piatti sporchi ancora nel lavandino: padre accoltella a morte il figlio-Morte Satnam Singh, dura condanna di Meloni: "Atti disumani"

Calcio: Figc, definite le finaliste di ‘Tutti in Goal’ e ‘Ragazze in gioco’

Condividi questo articolo:

Salsomaggiore, 25 mag. -(Adnkronos) – Con la seconda giornata di gare, a Salsomaggiore Terme è proseguita oggi l’entusiasmante avventura delle Finali Nazionali di ‘Ragazze in gioco’ e ‘Tutti in goal’, progetti promossi dal Settore Giovanile e Scolastico della Figc, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito, in questo caso riservati alle scuole secondarie di I grado. Una festa per ragazze e ragazzi, che, arrivati da tutta Italia martedì a Salsomaggiore Terme, da ieri si sono confrontati in campo nelle gare della prima fase sui campi allestiti al centro sportivo ‘Clemente Francani’: 38 squadre, 380 giovani atleti e 76 insegnanti accompagnatori.

Oggi le gare, concluse nel pomeriggio, hanno decretato le squadre finaliste dei due tornei che si affronteranno domani in una cornice d’eccezione come il Palazzetto dello sport di Salsomaggiore Terme, già teatro delle partite di cartello della Serie A maschile e femminile di futsal. Interverranno il segretario generale Figc Marco Brunelli e il vice presidente SGS Simone Perrotta. Un ideale ponte ha collegato il cuore della manifestazione, Salsomaggiore Terme, con Roma, dove questa mattina il presidente federale Gabriele Gravina e il Ministro Giuseppe Valditara – insieme alla Sottosegretaria Paola Frassinetti, al presidente del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci e al Ct Roberto Mancini – hanno presentato le attività organizzate nelle scuole di ogni ordine e grado, nell’ambito del macro-progetto ‘Valori in Rete’.

Durante la conferenza stampa, il presidente federale ha anche annunciato la prossima realizzazione di un campo di calcio in una scuola dell’Emilia Romagna da individuare nella progettualità con il Ministero dell’Istruzione e del Merito, “dopo la ferita provocata nella regione dal maltempo degli ultimi giorni”. E il pensiero è inevitabilmente volato veloce alla vicina Romagna anche a Salsomaggiore Terme, con la tribuna dello stadio adornata dallo striscione realizzato dall’IC ‘Capuana’ di Barcellona Pozzo di Gotto (che recita ‘Vicini al Popolo EmilianoRomagnolo’) e l’IC ‘Guido Novello’ di Ravenna in campo nonostante tutto.

“Le ragazze sono arrivate qui da vincitrici: nei loro occhi vediamo la soddisfazione di esserci. Stare qui vuol dire dare un po’ di speranza: lo sport è un grande strumento sociale” dicono alternandosi e quasi commossi Rina Di Salvo e Francesco Romito, i due professori-accompagnatori (e anche allenatori) della squadra ravennate.

Nell’enfasi dei colori, mentre il verde dei campi si mischia con le maglie dei giocatori e delle giocatrici, un’altra sfumatura di verde rappresenta l’aspetto cromatico più intenso: è quello del green card, il ‘cartellino verde’ sventolato non per infliggere un’ammenda, ma per sottolineare un gesto di fair play. Ieri era stata Arianna Di Rienzo a rendersi protagonista, sottolineando come il pallone fosse in realtà uscito, nonostante nel proseguo dell’azione la sua squadra, l’istituto molisano ‘Amatuzio – Pallotta’ di Bojano, avesse poi segnato. Oggi è stato Giuseppe Protopapa, insegnante di Educazione Fisica e mister dell’IC ‘Milani’ di Potenza, a far notare come in realtà non avesse ancora effettuato tutte le sostituzioni. Perché nei tornei ‘Tutti in Goal’ e ‘Ragazze in gioco’ bisogna che tutti e dieci gli atleti in rosa scendano in campo. “Li tartasso sempre sull’essere leali e sul fair play… non potevo che fare così” scherza il prof Protopapa, che poi continua: “È la mia prima volta qui e spero non sia l’ultima… un’esperienza indimenticabile” sottolineando l’organizzazione capillare e meticolosa del Settore Giovanile e Scolastico per questa manifestazione, attesa domani al suo epilogo e che questa sera vive invece il suo ‘Terzo tempo’: tutte le squadre hanno allestito uno stand con prodotti tipici regionali, creando un clima di grande festa e convivialità.

Domani pomeriggio, al palasport di Salsomaggiore Terme, sullo stesso fondo calcato dai più bravi giocatori e dalle più brave giocatrici del panorama futsalistico italiano, si terranno le finali dei due tornei: alle ore 15, per il torneo ‘Ragazze in gioco’ si affronteranno gli istituti comprensivi ‘Cordinaldo’ di Corinaldo (Marche) e ‘C.A. Dalla Chiesa’ di Nizza Monferrato (Piemonte). Alle 16,30 spazio alla sfida finale per il torneo ‘Tutti in Goal’, dove le squadre hanno una rosa mista, composta da cinque giocatori e cinque giocatrici, e in campo devono essere presenti sempre almeno due calciatrici. Ad affrontarsi saranno l’istituto comprensivo ‘G. Vitale’ di Piedimonte Matese (Campania) e l’IC ‘Albinea’ dell’omonimo Comune (Emilia Romagna).

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net