ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: in Lombardia 2.813 nuovi casi, 25 i morti-**Pd: i tre pilastri, il fondo anti-Nimby e la 194, il programma elettorale dem**-Piero Angela: Grasso, 'divulgatore eccezionale, uomo davvero unico. Mancherà'-Scienziati anti catastrofisti sfidano i promotori dell'Appello sul Clima: "Pubblico confronto"-Piero Angela: Jovanotti, 'amico di curiosi e menti aperte e divulgatore di cose belle'-Piero Angela: Salvini, 'un grande italiano'-Piero Angela: Fiano (Pd), 'da lui straordinario modo di raccontare l’Italia attraverso la tv'-Piero Angela: Berlusconi, 'rappresentava un modo di fare televisione sempre apprezzato'-Milano: titolare minimarket rapinato e picchiato da due ragazzi-Elezioni: Letta cita Andreatta e la logica della cattedrale da costruire-Piero Angela: Letta, 'Paese più povero, entrava nelle case di ognuno e scattava una scintilla'-Elezioni: Letta, 'abbiamo 40 giorni da scandire con impegno e passione'-Elezioni: Letta, 'senza spirito unitario tutto sarebbe inutile'-**Pd: Direzione approva all'unanimità programma elettorale'**-Elezioni: Letta, 'su collegi ad alleati serve uno sforzo per progetto non di nicchia'-Piero Angela: Mattarella, 'ha segnato la storia della Tv avvicinando pubblico ampio'-Elezioni: Letta, 'nostro programma fatto con passione, non dalla McKinsey'-Piero Angela: Prodi, 'uomo di grande cultura che ha saputo raggiungere tutti'-Piero Angela: Renzi, 'gratitudine per tutto ciò che ci hai insegnato'-Elezioni: Calenda, 'da Letta e Berlusconi show senza serietà'

Calcio: Di Stefano, ‘stadio a Sesto S.G. ipotesi ancora valida per Milan, noi siamo pronti’

Condividi questo articolo:

Milano, 24 giu.(Adnkronos) – “L’ipotesi delle ex aree Falck, a Sesto San Giovanni, resta valida per il Milan. L’avvio della consultazione pubblica a Milano era già previsto. Nulla è cambiato rispetto a ieri. Noi siamo pronti e abbiamo già dato la nostra disponibilità al progetto firmato Norman Foster che porterebbe con sé oltre 10.000 nuovi posti di lavoro, un importante indotto economico e darebbe ulteriore prestigio alla rigenerazione urbana più importante d’Europa”. A dirlo è Roberto Di Stefano, sindaco uscente della cittadina milanese di Sesto San Giovanni e candidato di centrodestra al ballottaggio delle amministrative in programma domenica 26 giugno.

D’altra parte, spiega Di Stefano, “a Sesto, trattandosi di un’area privata, non ci sarebbe bisogno del dibattito pubblico e ciò comporterebbe un risparmio di tempi non indifferente, a differenza di Milano. La nostra maggioranza, contrariamente alla sinistra sestese, è favorevole al nuovo stadio in città, tanto che abbiamo già chiesto alla Regione la convocazione di un tavolo per il prolungamento della metrotranvia e stiamo inoltre studiando i progetti per la nuova viabilità”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net