ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"-Lavoro, Fly future 2024: "Compagnie aeree e aziende aerospaziali cercano migliaia di giovani"

**Calcio: Bruno Giordano, ‘polemiche curva Maestrelli? Sciocche, ci andava anche la Lazio’**

Condividi questo articolo:

Roma, 2 ott. (Adnkronos) – “Ho tanti amici che mi stanno mandando tante foto dallo stadio, questo bel bandierone al centro della curva è una cosa bellissima: il tifoso laziale ha una grande memoria e una grande riconoscenza per le persone che hanno dato tanto alla Lazio”. Così all’Adnkronos Bruno Giordano, dirigente sportivo ed ex calciatore con il maggior numero di reti realizzate nelle coppe nazionali con la maglia della Lazio, commenta la decisione della società biancoceleste di intitolare la curva Sud all’allenatore dello scudetto laziale del ’74 Tommaso Maestrelli.

E sul tam tam fra le due tifoserie, romanista e laziale, scatenatosi in seguito alla decisione della Lazio, inaugurata oggi con il fischio di inizio di Lazio-Spezia, l’ex campione è secco: “Credo che queste siano sciocchezze per la gente che vuole parlare -dice Giordano- Ai tempi di Maestrelli la curva Sud era una curva dove ci andava anche il laziale, poi per mettere una bandiera così grande nella notte dove c’è tanta gente sarebbe stato più complicato. Rimane una cosa bella, un attestato di grande amore per il mister”.

Infine, Giordano regala all’Adnkronos un ricordo del celebre allenatore: “Le mani nei capelli il giorno in cui la Lazio vinse lo scudetto -racconta- in cui era combattuto tra la gioia della vittoria della Lazio e la retrocessione del suo Foggia, che qualche anno prima aveva allenato. Era una persona piena di sentimenti come tutta la sua famiglia e tutto il mondo Maestrelli, che ancora conserviamo con gelosia”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net