ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Diabete, in Italia sistema misura-glucosio che si applica ogni 15 giorni-Covid Lazio oggi, "esplosione" di contagi: da 1 a 3 casi al giorno per ogni dottore-Coppa America 2024, Argentina trionfa: Colombia battuta 1-0 in finale nel caos-Vaccini nei bambini, allarme Onu: è flop per anti-morbillo-Brenda e Kelly, l'addio di Jennie Garth a Shannen Doherty: "Mai state l’una contro l’altra"-Caso Morgan e Angelica Schiatti, lui: "Vi racconto tutta la storia, la verità di cosa è successo"-Bari, incendio a pronto soccorso Policlinico: pazienti evacuati-Trump a Milwaukee per convention repubblicana dopo attentato. Biden esorta all'unità-Attentato Trump, un agente ha provato a fermare il cecchino-Attentato Trump, il cecchino ha agito da solo: il punto sulle indagini Fbi-Coming out di Ralf Schumacher, su Instagram foto con il compagno-Attentato Trump, Servizi Segreti sotto accusa. Biden: "Inchiesta su sicurezza"-Omicidio Mollicone, lettera a Mattarella e Meloni: "Come si può chiedere a famiglia di pagare spese legali?"-Spagna campione d'Europa, Inghilterra battuta 2-1 in finale Euro 2024-Furto in casa Nasti-Zaccagni, rubati gioielli e rolex-Due ragazzi trascinati via dalla corrente del Brenta, ricerche in corso-Attentato Trump, Biden: "Protezione massima, inchiesta su misure sicurezza"-Attentato a Trump, da Shinzo Abe a Rabin fino a Fico: gli altri leader vittime di un attacco-Precipitano in Val Ferret, morti 2 alpinisti vicino Courmayeur-Turismo, in Norvegia la via artica alla sostenibilità passa dallo Snowhotel di Kirkenes

Bolzano, carabinieri usano il taser: accusa malore e muore

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Bloccato in forte stato d'agitazione dai carabinieri, costretti a utilizzare il taser, è morto dopo aver accusato un malore. E' successo nella notte a Bolzano, dove i carabinieri della Compagnia di Vipiteno sono intervenuti nell'abitazione di un uomo che aveva chiamato il 112 segnalando la presenza di persone non meglio precisate al di fuori della sua stanza. Una volta sul posto, insieme ai sanitari, i militari hanno provato senza successo a entrare in casa dell'uomo che, in evidente stato confusionale, dovuto presumibilmente all'uso di alcool e stupefacenti, si è rifiutato di aprire urlando frasi sconnesse e lanciando mobili e altri oggetti all'interno della stanza fino a lanciarsi dalla finestra, da un'altezza di circa 2 metri e mezzo.  Nonostante la violenta caduta, si è rialzato subito, lanciandosi contro i carabinieri nel tentativo di aggredirli, inveendo contro di loro e costringendoli ad utilizzare il taser in dotazione. Lo stesso, seppur colpito, continuava a opporre resistenza obbligando i militari a immobilizzarlo a terra per permettere così ai sanitari di poter procedere alle cure del caso ed evitare che lo stesso potesse continuare ad essere pericoloso sia per sé che per gli altri. Dopo alcuni minuti l'uomo ha accusato un malore, costringendo il medico d'urgenza già presente sul posto ad effettuare le manovre di rianimazione rivelatesi però inutili. Nel corso della successiva perquisizione nella stanza i carabinieri rinvenivano alcune dosi di stupefacente probabilmente cocaina e alcoolici vari ritenuti, verosimilmente, la causa del grave stato di agitazione e di confusione in cui versava il soggetto. L'uomo, residente fuori provincia, già in passato si era reso protagonista di episodi simili.  Le cause del decesso sono, tuttora al vaglio dell'Autorità Giudiziaria che ha disposto l'autopsia nell'ambito di un procedimento penale aperto a carico di ignoti.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

adnkronos, ultimora

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net