ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
La tolgono alla madre per abusi su minori, ma poi torna in famiglia: muore bimba di 5 anni-Virus delle scimmie, cos'è e come si trasmette all'uomo l'Herpesvirus che ha colpito un 37enne-Ismea, comparto vitivinicolo vale un terzo del mercato assicurativo agricolo agevolato-Schlein: "Campo largo non è morto. Conte? Avversario è il governo, spero non interessi solo me"-Sydney, nuovo attacco con coltello: vescovo ferito in chiesa-Iran e l'attacco simbolico contro Israele: vittime ridotte al minimo e spettacolo massimo-Iran, attacco a Israele è flop tecnico: metà dei missili fa cilecca-Ndicka, le cause del malore: ipotesi trauma toracico-Amadeus lascia la Rai, non rinnoverà il suo contratto-Udinese-Roma sospesa, le ipotesi per il recupero della sfida-E' morto Mattia Giani, calciatore del Castelfiorentino colpito da malore in campo-Editoria, Adnkronos lancia campagna istituzionale del suo sito web-Milano, di proprietà della 'Ndrangheta i locali della movida: 14 arresti per infiltrazione mafiosa-Made in Italy, Acampora: "Prezioso il lavoro di Urso per riportare al centro l'orgoglio nazionale"-EY Italia, Stefania Boschetti è la nuova Ceo-Ucraina, Kiev: "Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24 ore". Attacco Russia nel Donetsk: 4 morti-Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di smartphone-Fiorello: "Amadeus ospite ultima puntata VivaRai2, forse ultima cosa in Rai"-Rifiuti, Iacono (ad Hera): "Ne recuperiamo oltre 7 milioni di tonnellate"-Sostenibilità, Ramonda (ad Herambiente): "Investiamo sulla rigenerazione delle risorse"

Banche: de Guindos (Bce), ‘settore resiliente ma completare unione bancaria’

Condividi questo articolo:

Cernobbio (Como), 1 apr. (Adnkronos) – “La stabilità finanziaria è essenziale per l’obiettivo primario della Bce della stabilità dei prezzi. Gli eventi delle ultime settimane ci hanno ricordato i vantaggi di una regolamentazione bancaria forte e armonizzata e l’importanza di completare l’unione bancaria. Stiamo monitorando attentamente gli sviluppi nei mercati finanziari e nelle istituzioni finanziarie”. Lo sostiene Luis de Guindos, vicepresidente della Bce, nel suo intervento alla 34esima edizione di ‘Le prospettive per l’economia e la finanza’ organizzato da Ambrosetti.

“Il settore bancario dell’area dell’euro è resiliente, con solide posizioni patrimoniali e di liquidità ben al di sopra dei requisiti minimi. E le banche attualmente soddisfano gran parte del fabbisogno di liquidità con l’attività più liquida disponibile: le riserve detenute presso la banca centrale” sottolinea.

“Questa situazione è molto diversa da quella del 2008 e del 2009. Da allora è stata istituita una vigilanza bancaria europea armonizzata e abbiamo compiuto buoni progressi nell’attuazione del programma globale di riforma della regolamentazione lanciato all’indomani della crisi finanziaria globale. Ma non c’è spazio per l’autocompiacimento” conclude.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net