ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ministero Lavoro: "Ecco Sviluppo Lavoro Italia agenzia per attuazione politiche attive"-Infortuni, D'Ascenzo: "Nuova banca dati Inail per strategie prevenzione sempre più precise"-Manageritalia, +8,1% donne dirigenti nell'ultimo anno, dal 2008 raddoppiate in gestione-Fiere, Casaidea: "Artigianato di qualità innovazione e tante idee per abitare l'esterno"-Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi

Anarchici: Gasparri, ‘invito Meloni erga omnes, confermare 41 bis’

Condividi questo articolo:

Roma, 4 feb. (Adnkronos) – “Più che condivisibile l’appello del presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ad abbassare i toni. Un invito che rivolge esplicitamente a trecentosessanta gradi, erga omnes. Nessuno escluso. Ci vuole maggiore calma sia da parte della maggioranza che dall’opposizione, anche perché si sta pericolosamente riscaldando il clima. E quando dei ragazzini disinformati espongono manifesti in cui danno dell’assassino al Presidente della Repubblica e ad altre autorità, vuol dire che stiamo rasentando una soglia pericolosa. Gli anarchici hanno già dato luogo a violenze negli anni passati e in questi giorni”. Lo afferma il seantore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato.

“L’invito -aggiunge- vale per tutti. Anche per chi, come il senatore Verini, si arrampica sugli specchi nelle sue dichiarazioni. Lo conosco come dirigente politico attento ed accorto. Certamente la visita a Cospito, un pericoloso terrorista, ricordiamolo sempre, lo ha indotto a rivolgere quelle domande, che lui stesso ha ammesso, ad alcuni esponenti della criminalità organizzata. Un errore. Certamente non l’unico di questa vicenda. Ma un errore grave”.

“Bisogna confermare il 41 bis e non farsi condizionare da nessuno, né mafioso né anarchico. Bisogna sostenere l’azione del ministro Nordio e dell’attuale maggioranza che non intende mettere in discussione questa misura. Di cui purtroppo, in casi singoli o addirittura in assoluto, è stata chiesta l’abrogazione dall’esponente del Pd Andrea Orlando, ex ministro della Giustizia, da Gherardo Colombo, ex magistrato che ha ricoperto anche altri incarichi nelle Istituzioni, da intellettuali, giornalisti ed ex politici della sinistra. Pericolosi segnali -conclude Gasparri- di cedimento al terrorismo e alla criminalità organizzata. Sui quali certamente anche loro dovranno riflettere, accogliendo l’invito di Giorgia Meloni, che, lo ribadisco, è stato indirizzato a tutti”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net