ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Autonomia: Bersani-Errani, 'si fermi la macchina, no a cittadinanza differenziata'-Cremona: tenta di rapinare una donna, poi aggredisce carabinieri intervenuti, denunciato-Ucraina: task force internazionale Repo, congelati oltre 30 mld dlr di averi russi-Calcio: Lazio, la nuova maglia sarà presentata il 4 luglio a Piazza del Popolo-Lombardia: Rolfi, '4,7 mln a 45 progetti del turismo rurale'-Lombardia: al via tour Fontana per valorizzare 'aree interne', prima tappa Oltrepò pavese-**Autonomia: Bersani, 'se arriva così in Cdm non la voteremo'**-Tennis: Wimbledon, Humbert in campo senza racchette, le recupera e batte Ruud-Tennis: Wimbledon, Djokovic al 3° turno-**Terrorismo: Mario Calabresi, 'Francia garantisce da anni impunità'**-Nuoto: Mondiali, 10 km da sogno per l'Italia, Paltrinieri oro e Acerenza argento-**Terrorismo: procura generale Milano studia ipotesi impugnazione per Tornaghi e Pietrostefani**-Ucraina: Kremenchuck, parla sopravvissuto 'razzo esploso a 20 mt da me, poi tutto nero'-Tennis: Wimbledon, Kontaveit ko al 2° turno-M5S: Draghi, 'parlato con Conte, governo non rischia'-Terrorismo: fratello Campagna, 'Bergamin? In debito per sempre, Andrea da 40 anni nella tomba'-**M5S: Grillo, 'ritroviamo identità, no voto su deroga 2 mandati'**-Giochi Mediterraneo: tiro a volo, Bartolomei oro e Bacosi bronzo nello skeet-Assistenza psico-oncologica per pazienti con tumore, Regione Lazio prima ad approvare legge-Giochi Mediterraneo: bocce, oro e bronzo nella Raffa, altro bronzo nella Petanque

Amministrative: Boccia, ‘Pd unisce progressisti, basta rodeo alleanze’

Condividi questo articolo:

Roma, 23 giu- (Adnkronos) – “I dibattiti che si rincorrono nei palazzi in queste ore sul ‘chi sceglie chi’ sono assolutamente incomprensibili. La politica non è un rodeo tra singoli protagonisti ma costruzione di un’idea comune di società”. Così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale e commissario della Federazione di Cosenza dalle elezioni amministrative del 2021 fino al congresso che ha portato all’elezione del nuovo segretario provinciale Vittorio Pecoraro e della nuova presidente Maria Locanto, intervenendo alla prima assemblea del Pd di Cosenza dopo il congresso.

“In queste ore, come dimostra anche la bella e partecipata assemblea provinciale del Pd di Cosenza, noi siamo al lavoro per dare al Paese una prospettiva comune; non ci stancheremo mai di lavorare per unire e rafforzare la coalizione dei progressisti e dei riformisti italiani. Non ha alcun senso parlare di quali alleati si preferiscono come se fosse un rodeo. L’avversario della nostra idea di società è la destra guidata da Salvini e Meloni. La prospettiva comune è, invece, una società aperta, che si batte per ridurre le diseguaglianze, che fa dei diritti, dell’europeismo e dello sviluppo sostenibile un punto fermo dell’azione politica alternativa alla destra”.

“Chi condivide questa idea di città sono certo che domenica non ci lascerà da soli in questa battaglia dei ballottaggi contro la destra ma voterà per noi. Se lavoreremo tutti nella stessa direzione e senza distinzioni, domenica sera vinceremo ancora e rafforzeremo ulteriormente l’idea di unità del centrosinistra”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net