Agrigento: pm, ‘inchiesta Girgenti Acque ha svelato potente azione lobbying e corruttele’

Condividi questo articolo:

Palermo, 23 giu. (Adnkronos) – Le indagini su Girgenti Acque che all’alba di oggi hanno portato all’esecuzione di otto fermi eseguiti dalla Procura di Agrigento “hanno disvelato una potente azione di lobbying e la creazione di un vasto sistema di corruttele volto ad eludere i controlli degli enti preposti”. Ne sono convinti gli inquirenti. “Falsi in bilancio ed un sistema di accentramento degli appalti in capo alle imprese del presidente del consiglio di amministrazione di Girgenti Acque, Marco Campione, hanno permesso allo stesso di operare in regime di monopolio con relativi guadagni”, dicono i magistrati.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net