ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Mafia: ordinanza, 'arresto Ruggirello duro colpo per boss Asaro'-Fase 3: prezzi case a Milano già in aumento, nel secondo trimestre +7%-Psoriasi malattia sottovalutata, mozione per 'Carta delle priorità'-Coronavirus: hotel Michelangelo ha ospitato 511 persone in quarantena, età media 42 (2)-Dl semplificazioni: Conte, 'legalità e trasparenza, procedure veloci per certificazione antimafia' (2)-Dl semplificazioni: Conte, 'ricostruzioni più semplici ma senza consumo suolo'-Aspi: Conte, 'non siamo ancora riusciti a sbloccare dossier, concessionario blindato'-Alitalia: Conte, 'compagnia deve camminare con proprie gambe'-**M5S: Casaleggio arrivato a P.Chigi per incontro con Conte**-Ex Ilva: Conte, 'ritardo ma dossier va avanti'-Dl semplificazioni: Conte, 'legalità e trasparenza, procedure veloci per certificazione antimafia'-Coronavirus: hotel Michelangelo ha ospitato 511 persone in quarantena, età media 42-Pil: Conte, 'calo significativo e previsto, non ci lasciamo spaventare'-Industria: Spada (Assolombarda), 'sì a 4.0 strutturale, mai compreso perché smontata'-Dl semplificazioni: Conte, 'cittadino deve sapere se tempi Pa rispettati o sforati'-Dl semplificazioni: Conte, 'abuso ufficio non abolito ma circoscritto'-Mes: Spada (Assolombarda), 'iniziamo a prendere queste risorse, sono opportunità'-**Dl semplificazioni: Conte, opere e cantieri non si bloccheranno più**-Dl semplificazioni: Conte, 'stop attese infinite autorizzazioni, Pa deve rispondere in tempo'-**Dl Semplificazioni: Conte, 'commissari opere in casi complessi'**

2 giugno: Mattarella, ‘a Codogno oggi si ritrova la Repubblica’

Condividi questo articolo:

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – “La celebrazione del 2 giugno – l’anniversario della nascita della nostra Repubblica – ha luogo quest’anno qui, a Codogno e, idealmente, nei tanti altri luoghi in cui il dolore ha colpito il nostro popolo e dove conto di recarmi in altre prossime occasioni. In questi luoghi si ritrova oggi la Repubblica”. Così il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, nel suo discorso a Codogno dove è giunto per le celebrazioni del 2 Giugno, Festa della Repubblica.

“Da Codogno, dove è iniziato il nostro percorso di sofferenza, vogliamo ribadire i valori della Costituzione, ricordando nuovamente i tanti nostri concittadini morti per il coronavirus e rinnovando grande solidarietà ai loro familiari e alle loro comunità”, le parole del Presidente.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net