ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Formazienda incontra le aziende del Nord-Ovest-Luxury Private Properties rilancia 3 alberghi storici in Sicilia VIDEO-Atac, Mottura: "Palazzo mobilità? Vicenda del 2008, non abbiamo nessun debito"-Governo: Brunetta, 'modernizzazione Pa presupposto per costruire Italia futuro '-**Roma: Nardella, 'Zingaretti? O lui o una figura di quel livello, Pd schieri il meglio'*-**Pd: Nardella, 'bentornato a Conte a Firenze, federatore? progetto mi pare passato'**-**Sanremo: Cristicchi, 'cantanti si alternino tra palco e platea, diventino pubblico uno per l'altro'**-**Sanremo: Cristicchi, 'cantanti si alternino tra palco e platea, diventino pubblico uno per l'altro'** (2)-Covid: stretta a Brescia, stop a parchi e a bevande all'aperto-Pd: Nardella, 'ieri Zingaretti bene su vocazione maggioritaria e no alleanze precostituite'-Malattie rare, Cataldo (Farmindustria): 'Pazienti hanno pagato Covid ora risposte'-**Pd: Nardella, 'no a referendum su Zingaretti, prima cambiare il partito'**-Pd: Nardella, 'no rassegnarsi a forza minoritaria costretta ad alleanze sennò perde'-Calcio: Solskjaer, 'con il Milan sfida da Champions League'-Governo: Marcucci, 'intergruppo Pd-M5s-Leu in Senato utile strumento parlamentare'-Omofobia: Mirabelli, 'giusta richiesta Zingaretti, parole Malan inaccettabili'-Giochi, Codere: 'In nome legalità', senza regole non c'è gioco sicuro'-Calcio: Roma, lesione all'adduttore per Dzeko, out almeno due settimane-Lavoro: Zingaretti lancia petizione online, 'basta sfruttamento stage'-**Ucraina: Biden, 'sempre al fianco Kiev contro le aggressioni della Russia'**

Fotovoltaico, ancora nulla di fatto per il quarto conto energia

Condividi questo articolo:

Dopo una settimana di annunci ancora nulla di fatto per la presentazione del quarto Conto energia, nell’attesa cresce la preoccupazione delle piccole e medie imprese interessate agli investimenti sul settore delle rinnovabili e del fotovoltaico in particolare

Per ora solo annunci. Il settore delle energie rinnovabili è in fermento nuovamente per la mancata presentazione del quarto conto energia da parte dei ministri Romani e Prestigiacomo che sarebbe dovuta avvenire nei giorni scorsi. Lo stop agli investimenti, a seguito dell’approvazione del decreto del mese scorso, ha messo in allarme gli operatori, molti piccoli e piccolissimi, che adesso guardano sempre più preoccupati ai propri piani di sviluppo. Il decreto doveva approdare a Palazzo Chigi la scorsa settimana, ma per ora se ne sono perse le tracce. Potrebbero essere i contrasti tra i due ministri a bloccare l’uscita del provvedimento, a causa dei tagli sostanziosi chiesti da Romani, che però avrebbe trovato l’opposizione della Prestigiacomo. L’attesa cresce, come le preoccupazioni per la scadenza del vecchio sistema incentivante al 31 maggio. Sul futuro dunque ancora nessuna certezza. (ltf)

 

Questo articolo è stato letto 3 volte.

conto energia, energia, prestigiacomo, rinnovabili, romani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net