ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: fonti, 'dal 1° giugno ristoranti al chiuso solo a pranzo'-Covid: Palermo (FieraMilano), 'pronti a far ripartire macchina organizzativa'-Motomondiale: Marquez, 'bella sensazione essere di nuovo in MotoGp'-Covid: Rolfi, 'riaperture rimettono in moto filiera agroalimentare lombarda'-Covid: Aria, nessuno sbilanciamento nel modello organizzativo-Governo: Tajani, 'no a patrimoniale e a divisioni su temi etici'-Covid: Tajani, 'accelerare riaperture impianti sportivi e spettacoli all'aperto'-Recovery: Tajani, 'pieno sostegno, 40 per cento per Sud e puntare su Ponte Stretto'-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve (2)-Covid: nuovo decreto per riaperture dal 26/4-Covid: Cecchetti (Lega), 'bene aperture annunciate, la Lombardia è pronta'-Tecno, greentech company diventa caso di studio alla Federico II di Napoli-**Covid: Aria, 'processi acquisto ancora frammentati, ma società ha meno di 10 mesi'**-Covid: Tajani, ‘riapertura cambio passo, merito anche di Fi’-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'**-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'** (2)-Monza: sorpreso a spacciare nei pressi stazione ferroviaria, arrestato-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos (2)

‘Salvate il pianeta, basta lavare i jeans’, a dirlo l’amministratore delegato della Levi’s

Condividi questo articolo:

Quanto spesso dobbiamo lavare i nostri jeans? L’a.d. di Levi’s ne indossa un paio che non ha mai lavato…

Chip Bergh, l’amministratore delegato della nota firma di jeans, propone di non lavare i famosi capi. O di limitare al massimo la lavatrice. È lui stesso a dare il ‘buon’ esempio.

Inoltre Levi’s, attraverso la sussidiaria Dockers, sta mettendo a punto il jeans sostenibile ‘in tutti i sensi’ quindi non solo ambientale, ma anche socialmente ed economicamente. L’amministratore invita i veri amanti del jeans a lavarli con parsimonia: alla conferenza ‘Fortune Brainstorm Green’ ha detto che i jeans che stava vestendo e che possedeva da un anno non avevano ancora visto la lavatrice. Ha suggerito di usare una spugna, quando serve, o di spazzolarli.

Infatti, come ha spiegato, riguardo al consumo di acqua di un paio di jeans, la metà è impiegata nelle produzione e l’altra metà nei lavaggi che si compiono durante la vita del pantalone.

Inoltre ha marcato la differenza tra la moda ‘usa e getta’ di marchi come H&M e Zara e quelli ‘slow fashion’ come Levi’s, vantandosi di dar vita a prodotti che durano, come il paio di Levi’s di 135 anni fa che conservano negli archivi della ditta.

 a.po

Questo articolo è stato letto 13 volte.

acqua, jeans, lavaggio, lavatrice, Levi's, sapone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net