ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Toscana, il giallo del 'boato' scambiato per un terremoto. Ingv: "Non lo è"-Caldo, è allerta sull'Italia: 8 città da bollino rosso oggi-Missili Patriot all'Ucraina, Usa accelerano: la nuova strategia di Biden-Superenalotto, numeri combinazione vincente 20 giugno 2024-Euro 2024, Spagna-Italia 1-0: azzurri si giocano tutto con la Croazia-Russia, il messaggio di Putin: "Possiamo rivedere la dottrina nucleare"-Taxi introvabili a Roma, Nancy Brilli all'ambasciata britannica con l'amico barista-Euro 2024, Spagna-Italia: le formazioni ufficiali-Euro 2024, la Danimarca ferma l'Inghilterra: Hjulmand replica a Kane e finisce 1-1-M5S, lo sfogo di Raggi dopo la bufera che ha scosso i vertici pentastellati-Dal 1500 al 'codice calore' in pronto soccorso, il piano contro il caldo-Ramazzotti-Virzì, la versione di lei: "Quella battuta di Ottavia, poi da Paolo insulti e minacce"-E' morto Donald Sutherland, l'attore aveva 88 anni-Caso Orlandi, De Priamo: "Commissione per ora non sentirà Agca. Pista Londra? Non sottovalutiamo nulla"-"Gay nei forni crematori" candidato sindaco Torre Annunziata si ritira dopo frase choc-Salvini: "Volevano fare fuori Lega? Qualcuno diceva tanti nemici tanto onore..."-Europee, Gualtieri: "Mancata proclamazione eletti non dipende da bug Roma, nostro scrutinio ok"-Vaticano, monsignor Viganò accusato di scisma: "Io come Lefebvre, schema si ripete"-Piatti sporchi ancora nel lavandino: padre accoltella a morte il figlio-Morte Satnam Singh, dura condanna di Meloni: "Atti disumani"

New York: un condominio con ingressi separati per ricchi e poveri

Condividi questo articolo:

A New York sta per sorgere un condominio con ingressi separati per ricchi e poveri. Tante le polemiche

 

A New York, in un condominio di lusso ci saranno ingressi separati e ben distinti per gli inquilini: da un lato i ricchi che abiteranno i 219 appartamenti in vendita, a partire da un milione di dollari, con vista sul fiume Hudson; dall’altro i ‘poveri’, ai quali saranno assegnati i 55 alloggi ad affitto bloccato grazie ai quali l’immobiliarista spera di ottenere sgravi fiscali per alcuni milioni di dollari. Una cosa del genere non era mai successa, nemmeno in una metropoli dove le differenze tra persone abbiento e meno abbienti sono notevoli e visibili.  

Ad annunciare che gli inquilini ricchi avranno un ingresso separato dagli inquilini poveri è stata la Extell, la società che sta costruendo a gli immobili. La notizia che i cinque piani sul retro del complesso riservati a inquilini meno abbienti avranno ingressi, ascensori e manutenzione separate ha scatenato polemiche e paragoni con le differenze sociali nella Gran Bretagna all’inizio del ventesimo secolo.  Un parlamentare locale, Linda Rosenthal, ha accusato la società immobiliare di ‘classismo’.

Ma non solo polemiche. C’è chi sostiene che i portoni separati per ricchi e poveri siano, infatti, una presa d’atto del gap sociale che si è allargato negli ultimi anni a New York

(gc)

 

 

 

Questo articolo è stato letto 20 volte.

case, case nuove, condominio, ingressi, ingressi separati ricchi e poveri

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net