ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda-Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda (2)-Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda (3)-Fase 3: Orlando, 'Circo Massimo di oggi conferma verdetto storia'-**Fase 3: Salvini, 'Mantellini disgustoso con Lombardia, ed è esperto per odio in rete'**-Fase 3: Gelmini, 'stop stretta contante e far emergere quello in circolazione'-**Vaticano: fonti, Mincione non ha ricevuto comunicazioni giudiziarie**-Coronavirus: Napoli (Fi), 'prestito con Mes o si finisce in mano a banche'-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln'-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (2)-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (3)-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (4)-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (5)-Scuola: Versace (Fi), 'governo mantenga impegno per più docenti sostegno'-Scuola: Sasso (Lega), 'Fratoianni e Leu dimenticano promesse per poltrona'-Scuola: Casa (M5S), 'misure importanti ma nessun trionfalismo dopo 20 anni problemi' (2)-**Scuola: Meloni, 'incertezza su futuro e da classi pollaio a classi acquario'**-Ex Ilva: Fornaro, 'se necessario Stato intervenga in siderurgia'-Scuola: Ronzulli, 'con decreto pagina più buia sistema formativo'-Fase 3: Marcucci, 'lavorare insieme senza spot ed eventi improvvisati'

Casa, in Russia nascono interi villaggi di argilla

Condividi questo articolo:

Nascono in Russia le case di argilla, che popolano i villaggi rurali distanti dallo stress e dall’inquinamento della citta’. Un curioso metodo di costruzione

In Russia si moltiplicano i villaggi sostenibili. Precisamente si moltiplica la migrazione di uomini che abbandonano le grandi città, dove si pensava fosse più comodo vivere, e scelgono di trasferirsi in dei villaggi rurali, che vengono realizzati e costruiti giornalmente con l’aiuto di tutti gli abitanti. Sembra tornare indietro nel tempo, ma questo è uno spaccato di Russia attuale.

Attualità sostenibile, precisamente. Gli abitanti del villaggio si aiutano gli uni con gli altri, e insieme costruiscono le loro case di argilla.

Piccoli e grandi impastano l’argilla con i piedi in una fossa rettangolare. Vi aggiungono poi la paglia e impastano di nuovo. È un lavoro faticoso, senza dubbio, ma sembra mettere allegria se chi lavora ride e scherza, mentre alcuni addirittura cercano di ballare. In poco tempo l’argilla diventa così densa che le gambe vi rimangono bloccate. In questo momento, allora, ci si china sul composto argilloso e si inizia a plasmare delle sfere non molto grandi.

Quando sono compatte e pronte la squadra di lavoratori, in fila, si passa le sfere di argilla, come una catena di montaggio. L’ultimo della fila getta, con forza, la sfera sul muro. Questa si appiattisce e il muro cresce ancora un po’. Facile immaginare che lavori come questo richiedono tempo: una casa costruita in questo modo potrà esser pronta solo per la fine dell’estate. I villaggi si popolano piano, ma sembrano essere la giusta scelta di chi non sopporta l’inquinamento e lo stress delle città.

Le costruzioni di argilla non rappresentano di certo la soluzione più comoda, ma sono ecologiche e a basso costo.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

casa, casa di argilla, casa di argilla in Russia, casa ecosostenibile, villaggi russi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net