ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Ceccanti, 'voto positivi, importante siano caduti tabù'-**Petrolio: Unem, nel 2021 carboturbo +19,5% ma -56% su 2019**-A Philip Morris Italia e Philip Morris manufacturing & technology Bologna il certificate Top employer-Usa: domande disoccupazione risalgono a quota 286 mila-Calcio: Theo Hernandez, 'se sono il giocatore che sono è anche merito di Maldini'-Sci: Cdm, Innerhofer il più veloce in seconda prova discesa Kitzbuehel-Arriva 'Il Giro dei Venti', regata e corsa in bici insieme per la prima volta-Sci: Cdm, Goggia leader con salto di porta nella prima prova della discesa di Cortina-Quirinale: Scotto (Art.1) a Renzi, 'Qui Quo Qua non bastano, meglio la Banda Bassotti'-Quirinale: Di Battista, 'no a Draghi, per M5S sarebbe inaccettabile e autolesionista'-Rep. Congo: moglie Attanasio, ‘cosa non verificata ha preso spazio che non merita-Quirinale: ancora dubbi ma cresce fronte pro-Draghi in M5S, anche Fico non chiude-Sicilia: Letta, 'Musumeci al capolinea, vogliamo costruire alternativa vincente'-Tennis: Australian Open, Sinner al terzo turno-Tirrenia: Cin offre 144 mln euro, pm 'commissari decidano entro gennaio' (2)-Partiti: sondaggio Porta a Porta, Pd primo con 21,6%, Fdi al 18,9 e Lega al 18,5-**Lepri: Mattarella, 'maestro di professionalità e deontologia, testimone storia italiana**-Nasce Alperia Green Future-**Bce: minute Consiglio, 'falchi' contrari a rimodulazione e flessibilità acquisti**-Bollette: Letta, 'prioritario intervento strutturale del governo su fiscalizzazione aumenti'

Piante essenziali contro il riscaldamento globale: assorbono piu’ CO2 del previsto

Condividi questo articolo:

Un recente studio dell’Universita’ del Wyoming ha messo in evidenza la stretta correlazione tra l’aumento della concentrazione di anidride carbonica in atmosfera e l’incremento della capacita’ di assorbimento di CO2 da parte delle piante

Le piante avrebbero un ruolo essenziale nella lotta al surriscaldamento globale. Secondo un recente studio dell’Università del Wyoming (pubblicato sulla rivista scientifica ‘PNAS’) il contributo vegetale all’assorbimento della CO2 sarebbe stato profondamente sottovalutato dagli attuali modelli climatici.

I dati della ricerca, dimostrano infatti come risulti evidente la stretta correlazione tra l’aumento della concentrazione di anidride carbonica in atmosfera e l’incremento della capacità di assorbimento della CO2 da parte delle piante. In sostanza, il riscaldamento globale favorisce una crescita maggiore delle piante che a loro volta sono in grado di trattenere nelle foglie più CO2.

Secondo i ricercatori statunitensi quindi, la quantità di CO2 trattenuta dalle piante risulterebbe sottostimata dai precedenti studi nella misura del 16%. Una teoria, questa, che sembrerebbe spiegare, secondo l’ateneo USA, gli andamenti attuali nell’incremento di anidride carbonica nell’atmosfera, inferiore rispetto alle previsioni sviluppate dai climatologi negli ultimi anni. Ciò nonostante, molti climatologi concordano nel dire che, a prescindere dai risultati di questo studio, i tagli delle emissioni di CO2 nei prossimi decenni dovranno ancora essere molto grandi se vogliamo contenere il riscaldamento globale. Questa scoperta quindi, non potrà essere un pretesto per i Paesi che vorranno mettersi al riparo dall’urgenza di attuare delle serie politiche di contenimento delle emissioni di CO2. Per maggiori informazioni sullo studio è possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 17 volte.

anidride carbonica, atmosfera, CO2, piante, riscaldamento globale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net