ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Calcio: alcune federazioni europee valutano l'uscita dalla Fifa con Mondiale biennale**-Calcio: Collovati, 'vittoria su Sheriff dà fiducia a Inter, qualificazione in Champions alla portata'-Chirurgia, Marco Scatizzi eletto nuovo presidente Acoi-Migranti: Casa Impastato, 'raccolta fondi per Mimmo Lucano'-Tardelli, 'vittoria convincente dell'Inter, ora serve successo in trasferta'-Ue: Draghi, 'senza intervento Stato transizione digitale-ecologica non si fa'-Migranti: Draghi, 'ora piano d'azione Ue chiaro e adeguatamente finanziato'-Mafia: Palermo, al via nuova edizione Progetto educativo antimafia del centro Pio La Torre-Migranti: Draghi, 'chiederò punto su impegni assunti in ogni Consiglio Ue'-Clima: Draghi, 'Ue da sola non può farcela, agire tutti in modo incisivo'-Clima: Draghi, transizione non distrugge posti di lavoro ma amplia occupazione-Sanità: Draghi, evitare protezionismo come in primi mesi pandemia-Calcio: Icardi fa pace con Wanda Nara? 'Grazie per continuare a credere nella nostra famiglia'-Ue: Draghi, 'su digitale Italia indietro, ma colmerà divario e sarà guida'-Ue: Draghi, 'cybersicurezza priorità, illeciti off line devono esserlo anche on line'-Ue: Draghi, 'spingere su semiconduttori, Cina e Usa investono decine di mld'-Bollette: Draghi, da governo altri interventi contro rincari, tutelare più deboli-Covid: Draghi, su vaccini Italia avanti in Ue, grazie a chi lo ha fatto ora superando esitazioni'-**Ue: Draghi, '5% in più export Italia, contrastare protezionismo'**-Covid: Draghi, vaccini in Paesi più fragili anche per evitare varianti pericolose

Ghiacciaio Jakobshavn: dalla Gronelandia verso l’oceano

Condividi questo articolo:

Si sta spostando in tempi record il ghiacciao Jakobshavn, che dalla Groenlandia si dirige verso l’oceano

 

Uno dei maggiori ghiacciai della Groenlandia, lo Jakobshavn, si sta spostando  verso l’oceano, ad una velocità record. Alcune osservazioni satellitari,  studiate dal gruppo di ricerca dell’università di Washington e dell’Agenzia Spaziale Tedesca,  mostrano che il ghiacciaio da cui si staccò l’iceberg che affondò il Titanic nel 1912, sta scivolando verso l’oceano fino a velocità di circa 46 metri al giorno.

In particolare, i ricercatori hanno misurato la velocità del ghiacciaio fra il 2012 e il 2013 grazie ai dati forniti dal satellite tedesco TerraSAR-X e li hanno confrontati con dati storici della Nasa, scoprendo che il ghiacciaio scorre verso il mare a una velocità 3 volte più alta rispetto al 1990. L’aumento della velocità si è avuto ad iniziare dal 2012, quando il ghiacciaio ha iniziato a viaggiare ad una velocità di oltre 17 chilometri all’anno, più di 46 metri al giorno.

 

Cosa vuol dire tutto questo? Che i cambiamenti climatici stanno facendo sciogliere il ghiacciaio, producendo un iceberg e contribuendo all’innalzamento del livello del mare.

gc 

Questo articolo è stato letto 23 volte.

cambiamenti climatici, clima, Ghiacciaio, Groenlandia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net