ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tim: tre anni al timone del gruppo, chi è Luigi Gubitosi /scheda-Tim: Cda avvia le attività per esame manifestazione interesse non vincolante Kkr-Petrolio: a New York chiude in forte calo di 10 dlr, si colloca a 68,15 dollari-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili'-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili' (2)-Violenza su donne: Crippa, 'sport modello per combatterla'-Pd: Letta nomina coordinatore per Congresso regionale Marche-Pd: Letta nomina Borghi commissario per congressi in Sardegna-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici'-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (2)-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (3)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato' (2)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato'-Fisco: Tajani, 'riforma primo passo, avanti con riduzione pressione'-Tim: Salvini, 'bene abbandono Gubitosi, non poteva andare avanti'-Iv: Bindi, 'conferenze Renzi incompatibili con ruolo senatore e non so perché lo paghino'-Ciro Grillo e gli amici a processo, la ragazza 'Ricomincio a respirare'-Caso Grillo: Ciro e amici a processo, la ragazza 'Finalmente ricomincio a respirare'/Adnkronos (2)-Pd: Bindi, 'Letta sta facendo abbastanza bene ma partito va messo in discussione'-Quirinale: Bindi, 'profilo Berlusconi non adeguato'

Alluvione: Genova di nuovo sott’acqua. Si conta già una vittima

Condividi questo articolo:

Genova di nuovo sott’acqua a causa di un fortissimo temporale che da ieri sera ha fatto esondare i tre torrenti del capoluogo ligure creando gravi disagi, situazioni di panico ed una prima vittima

Genova di nuovo sott’acqua, come nel 2011, a causa di un fortissimo temporale che ha colpito la città ieri sera (giovedì 9 ottobre). Le forti piogge hanno fatto esondare i tre torrenti del capoluogo ligure (Bisagno, Rio Feregiano e Sturla) creando gravi disagi, situazioni di panico ed una prima vittima, rinvenuta dai Vigili del Fuoco poco prima dell’una di notte in a Borgo Incrociati, (nella zona dove il Bisagno ha rotto gli argini). L’esondazione del Rio Fereggiano in particolare, ha trascinato via alcune auto parcheggiate, cartelli stradali e allagato la zona dietro lo stadio Ferraris. Si tratta degli stessi torrenti dell’alluvione del 2011, nella quale morirono sei persone. 

Molte parti della città sono state letteralmente invase dalla pioggia dove, in alcuni punti, l’acqua è arrivata ad un’altezza di un metro e ottanta, come nella zona di Sant’Agata, in corso Sardegna. Il torrente Bisagno, che attraversa Genova, è esondato tra Molassana e Brignole. 

Tra le conseguenze dell’alluvione, anche il black out di una parte di Genova che, a seguito di una  tempesta di fulmini, ha lasciato al buio diversi quartieri. 

Sempre nella giornata di ieri, l’emergenza maltempo ha fatto tremare anche l’entroterra  dove a Montoggio è esondato il torrente Scrivia. Si contano due dispersi, ricercati dalle squadre dei sommozzatori dei vigili del fuoco. Alcune persone rimaste nelle auto circondate dall’acqua sono state soccorse da vigili del fuoco, intervenuti anche con i nuclei sommozzatori.  

La Protezione civile, nel frattempo, ha invitato i cittadini a non uscire di casa, non usare l’auto e ad allontanarsi da scantinati, bassi e primi piani.

Per quanto riguarda la giornata di oggi (venerdì 10 ottobre) la situazione mantiene ancora dei livelli di ‘allerta’ alti. In città ha ripreso a piovere con violenza e rimangono alcune zone ancora prive di energia elettrica con strade ancora allagate e piene di detriti. Nel frattempo, il Comitato d’Emergenza della Protezione Civile ha disposto la chiusura di tutte le scuole e i mercati cittadini del capoluogo ligure in seguito alla preoccupante situazione di maltempo che si è venuta a creare nelle scorse ore. Per tutta la notte, la sala emergenze della Prefettura è rimasta aperta per monitorare la situazione. Mentre da parte di carabinieri, polizia e vigili del fuoco, proseguono ancora le ricerche di eventuali vittime nelle carcasse delle auto che la furia del Bisagno ha accatastato a Borgo Incrociati, dietro la stazione di Brignole.

(ml)

Questo articolo è stato letto 17 volte.

acqua, alluvione, black out, emergenza, energia, Genova, Maltempo, piogge, scuole, temporale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net