Un PC racchiuso in una chiavetta USB

Condividi questo articolo:

Un PC grande meno di uno smartphone che può utilizzare qualsiasi TV come schermo

Nel mondo della tecnologia ogni cosa diventa sempre più portatile e, se gli smartphone e i tablet hanno raggiunto una potenza di calcolo quasi pari a quella dei computer, i computer hanno ridotto le dimensioni raggiungendo quelle di uno smartphone.

È il caso di Asus Chromebit: potremmo descriverlo brevemente come il computer-chiavetta. Basta metterlo in tasca e collegarlo via usb a qualsiasi schermo abbia un ingresso HDMI. In pratica ogni televisore potrà diventare lo schermo del nostro computer desktop.

Queste le caratteristiche tecniche: sistema operativo Chrome OS, con 2GB di RAM e 16GB di memoria di archiviazione, connessione WiFi e Bluetooth. Niente di eccezionale, ma è quanto basta per il lavoro quotidiano; non ci rimane che collegare via bluetooth tastiera e mouse.

L’unica nota negativa: non è prevista la momento un uscita nel nostro paese. I primi undici saranno Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Giappone, Nuova Zelanda, Norvegia, Spagna, Svezia, Taiwan e Regno Unito..

Che preferiate smartphone o tablet o PC, un unico consiglio: lasciateli fuori dalla camera da letto.

 

 

Questo articolo è stato letto 4 volte.

Asus, Chromebit, pc, USB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net