ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Malattie rare, 5 le patologie sotto osservazione per ammissione a screening neonatale-Malattie rare, Noja (M5S): "Regioni usino bene fondi screening neonatale"-Malattie rare, Scarpa (Metabern): "Italia primo Paese per screening neonatale"-Quirinale: Marcucci, 'quando presidente? Entro domenica'-**Quirinale: nuovo sms Grillo a Mentana, 'vero che condivido linea M5S'**-**Quirinale: lettera Boschi a Fico per richiesta due votazioni al giorno**-Italia-Slovenia, Progetto Fortis realizza studio fattibilità collegamenti marittimi passeggeri-Scommesse: Marasco a Vezzali, 'disponibili a partecipare a tavolo tecnico sport'-**Quirinale: sopralluogo Mattarella in nuova residenza a Roma**-**Quirinale: Grillo chiama Mentana, 'con Conte non ho parlato di votare Draghi al Colle'**-Malattie rare, La Marca (Meyer: "Con legge 167 sistema screening neonatale a regime"-Malattie rare, screening neonatale: 7 le patologie da inserire nel panel nazionale-Quirinale 2022, monta onda pro Mattarella in M5S: "Si è aperto varco"-**Quirinale: monta onda pro Mattarella nei 5 Stelle, 'si è aperto un varco'**-**Cinema: attore 'Trono di Spade', 'Biancaneve su nani è arretrata, serve remake progressista'**-Re-think Circular Economy Forum torna a Milano-**Quirinale: Letta lavora a unità c.sinistra e stoppa Casellati, 'assurdo, così salta tutto'**-**Quirinale: Letta lavora a unità c.sinistra e stoppa Casellati, 'assurdo, così salta tutto'** (2)-Quirinale: 125 voti per Mattarella, 114 per Crosetto, 61 per Maddalena e 52 per Casini-Scuola: Fratta (presidi), 'no a dad all'improvviso per tutta la classe con soli due positivi'
covid19

Ultime notizie Covid-19: a Londra una variante del virus ancora più contagiosa

Condividi questo articolo:

covid19

Il governo inglese avverte l’OMS di una nuova variante del Covid-19 che si diffonde più rapidamente

Il ministro della salute britannico Matt Hancock ha avvertito l’Organizzazione mondiale della Sanità che in Gran Bretagna è stata identificata una nuova variante di Sars-Cov-2 che ha causato oltre 1000 nuove infezioni che sono state denunciate da 60 diverse autorità locali, anche se prevalentemente sono state individuate nel sud dell’Inghilterra.

Si tratterebbe di una variante più contagiosa del Covid-19 sulla quale stanno facendo degli studi gli scienziati del laboratorio di Porton Down.

Come riportato dalla BBC, Hancock ha rassicurato spiegando che per ora “nulla suggerisce” che questa variante possa causare una malattia più aggressiva o che possa, in qualche modo, inficiare l’efficacia dei vaccini.

L’obiettivo di un virus è quello di proliferare quindi un comportamento intelligente non è quello di aumentare la sua potenza in modo da uccidere l’organismo ospite ma quello di riuscire a trasmettersi il più possibile e prosperare – chiaramente, infatti, quando muore un contagiato muore anche il patogeno che lo aveva attaccato.

I cambiamenti o le mutazioni occorse in questo caso coinvolgono la proteina spike del virus, la parte che lo aiuta a infettare le cellule e quella attorno ai quali sono progettati i vaccini Covid.

Anche se è troppo presto per capire esattamente quali saranno gli effetti sul comportamento del virus, questo non deve metterci in allarme: la variazione è stata prontamente identificata e l’OMS ha la possibilità di monitorarla e tenerla sotto controllo.

Il professor Alan McNally, esperto dell’Università di Birmingham, ha dichiarato alla BBC che si tratta di una “normale evoluzione del virus” e che gli scienziati si aspettano “che nuove varianti vengano e vengano ed emergano nel tempo”.

 

Questo articolo è stato letto 75 volte.

COVID19, Gran Bretagna, nuova evoluzione covid, nuova forma di sars covid, nuova forma di virus, nuova variante covid19, proteina spike, vaccini covid19

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net