malattie mentali

Il Covid-19 causa malattie mentali?

Condividi questo articolo:

malattie mentali

Secondo un nuovo studio, il 18% dei malati di Coronavirus sviluppa malattie mentali in pochi mesi

Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Università di Oxford e pubblicato sulla rivista The Lancet, il 18% dei pazienti infettati dal Coronavirus sviluppa una malattia mentale – tra cui demenza, depressione, ansia e insonnia – entro 90 giorni dall’incorrere della malattia e i pazienti con condizioni di salute psichiatrica preesistenti hanno il 65% in più di probabilità di ricevere anche una diagnosi di COVID-19.

“Questa scoperta è stata inaspettata e necessita di indagini”, ha detto al The Guardian Max Taquet, coautore dell studio e ricercatore a Oxford.

“Nel frattempo, avere un disturbo psichiatrico dovrebbe essere aggiunto all’elenco dei fattori di rischio per il COVID-19”.

Altri ricercatori avevano già scoperto che i pazienti che contraggono il virus presentano alcuni sintomi neurologici insoliti, tra cui perdita di memoria e ictus, ma anche che il virus era responsabile di lesioni neurologiche potenzialmente dannose, che vanno dalla confusione temporanea alle convulsioni.

Questo rende la scoperta di Oxford ancora più allarmante, anche se rimangono molte domande.

Non è chiaro, ad esempio, se gli effetti della malattia mentale siano causati dal COVID stesso, da condizioni preesistenti o da altre variabili, come per esempio i farmaci usati per trattare questi disturbi. Lo studio ha esaminato le cartelle cliniche di 69 milioni di americani, di cui oltre 62.000 con casi confermati di COVID-19.

I ricercatori si sono fermati prima di affermare di aver trovato un collegamento diretto tra la diagnosi di disturbi psichiatrici e il virus, ma il collegamento è possibile, dicono.

Secondo quanto detto da Paul Harrison, coautore dell’articolo e professore di psichiatria a Oxford a The Guardian che lo stress generale di vivere durante una pandemia globale potrebbe aver influenzato i numeri.

In ogni caso, come sempre, gli esperti consigliano di trattare i risultati con cautela.

 

 

Questo articolo è stato letto 34 volte.

coronavirus, correlazione, COVID19, disturbi psichici, malattie mentali

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net