ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Governo: Letta, 'no ipotesi voto anticipato in primavera'-Codere, ristrutturazione del Gruppo non pregiudica andamento attività-**Pd: Letta, 'battuto sovranismo, ora costruire condizioni per vittoria a politiche'**-Quirinale: Letta, 'Berlusconi ha deciso di farsi prendere in giro da Salvini e Meloni'-Pd: Letta, 'Agorà percorso di popolo che ci porterà a vincere politiche'-Mobilità e decarbonizzazione, i temi sul tavolo di ForumAutoMotive 2021-**Quirinale: Orlando, 'occasione sganciamento forze liberali nel centrodestra'**-Elezioni: Orlando, 'successo politico grazie a qualità candidati e alleanze forti'-Pensioni: Orlando, 'lotta a disuguaglianze è valutare diverse condizioni lavoro'-Pd: Bruno Bossio, 'non cedere ai populismi, in Calabria sconfitti per inseguire i 5stelle'-Minenna (Adm): "Progetto di Philip Morris importante per Emilia Romagna e Paese"-Pd: Ricci, 'bene Letta su sindaci, dem partito della prossimità'-Frosinone, il tabaccaio che sparò per difendersi: "Uccidere è disgrazia che non si cancella"-Bonaccini: "Investimento Philip Morris su ricerca e innovazione crea competenze"-#Ogniminutoéprezioso, Giornata mondiale contro ictus cerebrale-Omofobia: Grassadonia (Si), 'no mediazioni al ribasso su ddl Zan'-Manovra: flash mob Psi contro caro bollette, 'emendamenti per alleggerire peso famiglie'-Philip Morris International, in Italia 600 mln di euro di investimenti in tre anni-Nasce la Scuola di Alta formazione per la transizione ecologica-Haier: investe 85 mln per fabbriche Turchia, cerimonia con Erdogan

L’olio di oliva uccide le cellule tumorali

Condividi questo articolo:

Una ricerca dimostra il potere dell’olio di oliva contro le cellule tumorali. Si aprono nuovi spiragli nella lotta al cancro

Il potere antiossidante dell’olio di oliva è capace di uccidere le cellule cancerogene in meno di un’ora lasciando intatte le cellule sane. Lo sostiene uno studio della Rutgers University and Hunter College.

La speranza dei ricercatori è che si arrivi a una terapia che usi queste molecole per sconfiggere i tumori. La dieta mediterranea è celebrata da tempo e questo studio si sofferma sull’oleocantale, una sostanza organica naturale presente nell’olio extra vergine di olive.

È proprio l’oleocantale ad aver sconfitto le cellule tumorali umane in coltura: ne ha causato la morte in soli 30 minuti.

L’oleocantale favorisce la permealizzazione della membrana lisosomiale delle cellule tumorali inibendo la sfingomielinasi (ASM). Ciò destabilizza l’interazione tra le proteine necessarie per la stabilità della membrana lisosomiale. Dobbiamo infatti considerare il fatto che le cellule tumorali hanno una membrana lisosomiale fragile rispetto alle cellule sane e quindi sono più sensibili se attaccate su questo fronte.

Protegge dalle malattie croniche e aiuta a controllare il peso: sono questi gli effetti benefici della dieta mediterranea che, secondo i risultati di uno studio dell’università neozelandese di Auckland, emergerebbero nel giro di 40 giorni.

a.po

 

 

 

 

 

Questo articolo è stato letto 17 volte.

cancro, Lotta, olio di oliva, salute, tumore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net