ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Manovra: Gazzi, 'Cambiarla per garantire diritti'-Approda a Salerno Dodecà, il supermercato conveniente-Unicredit: accordo con Iren, 140 mln a sostegno dei fornitori della multiutility-Tennis: Pennetta, 'siamo tutti con Peng Shuai, bene Wta a sospendere tornei in Cina'-Elezioni: Ricci a Calenda, 'se non cambia legge elettorale, uniti o si perde'-Sci: Runggaldier, 'in Canada ho visto una Goggia al top'-Elezioni: Della Vedova, 'se Pd per Conte si chiude in alleanza solo con M5S'-**Centro: Della Vedova, 'Renzi e Toti? Coraggio Italia guarda a destra, incompatibile con noi'**-Banca Ifis è il primo istituto in Italia in trasparenza comunicazione digitale-Elezioni: dubbi Conte su suppletive Roma, chiesto da più parti ma restano perplessità-Elezioni: Nannicini (Pd), 'no a collegio Roma per primarie interne a centrosinistra'-Don Ciotti: "Renato Cortese uomo delle istituzioni"-**Cinema: è morta Martha De Laurentiis, moglie del produttore Dino**-È nata la prima “rete GAL -Puglia”-**Calcio: Totti, 'La Roma? Non disprezzo rosa ma non ci sono campioni'**-Human Freedom chiude a Parigi con spettacolo compagnia Raizes-**Calcio: Totti, 'dialogo con la Roma? Futuro non so cosa riserverà, tutto potrà succedere'**-Calcio: Totti, 'allo stadio sensazione diversa, orgoglioso di quanto fatto in 30 anni nella mia Roma'-**Calcio: Totti, ‘se non sei della Roma non soffri, ma merita palcoscenici più importanti’**-Covid oggi Italia, quanti sono i vaccinati: numeri aggiornati al 6 dicembre

Cibus 2018: al via il 19esimo Salone internazionale dell’alimentazione

Condividi questo articolo:

Dal 7 al 10 maggio, a Parma, 1.300 nuovi prodotti alimentari

Sono 1.300 i prodotti alimentari  che verranno presentati nella nuova edizione di Cibus, il Salone internazionale dell’alimentazione che si svolgerà, per la 19esima volta, a Parma. Tra i filoni in maggior espansione, quello dei prodotti dedicati alla salute e al benessere e i piatti pronti.

In questo 2018, che è stato proclamato dal Governo Italiano l’”Anno del cibo”, Cibus celebra in particolare il desiderio di reinterpretare la tradizione italiana e favorire l’esportazione del Made in Italy.

“Cibus è ormai l’osservatorio privilegiato per comprendere le tendenze di un comparto sempre più strategico per il nostro Paese. Oggi più che mai l’agroalimentare non è solo il settore più importante in Italia, per addetti e valore aggiunto, ma è anche uno snodo decisivo per lo sviluppo del pianeta sul piano ambientale, sanitario e culturale. Per questo 80.000 professionisti di cui gran parte esteri si ritrovano a Parma ogni 2 anni” ha dichiarato Antonio Cellie, Ceo di Fiere di Parma.

Nei padiglioni sarà possibile trovare di tutto, dai salumi ai formaggi, dalla pasta all’olio, senza dimenticare i prodotti dell’industria dolciaria, le bevande e le conserve. I 3.100 stand proporranno sia prodotti innovativi che classici. Tra i più bizzarri, la pasta con farina di fagioli verdi mungo, i dadi già pronti vegan al gusto di pancetta, il preparato per brodo e zuppe vegetale bio alla curcuma, la pasta di Gragnano al caffè, il condimento spray alla curcuma in olio, la sfera di aceto balsamico di Modena da grattugiare e l’aceto di mele non filtrato e non pastorizzato da bere al mattino.

Per informazioni: http://www.cibus.it

Questo articolo è stato letto 10 volte.

2018, alimentazione, cibo, cibus, prodotti alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net