ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Cina: da Cangini interrogazione a Di Maio, 'chiarisca se su Uiguri è con Grillo'-Calabria: Militano, 'contattata dal Nazareno per candidarmi presidente, ho detto no'-Suez, acquisisce Aria Technologies e alza know how su qualità aria-Suez: acquisisce Aria Technologies e alza know how su qualità aria (2)-**Roma: Calenda, 'voto a me è voto a destra? da Pd mai un'idea'**-Covid: allarme palestre lombarde, 'iscrizioni crollate del 50%'-M5S: Camera esprime solidarietà ad Aiello per aggressione subita domenica-Ppe: Rizzotti (Fi), 'orgogliosa per elezione vicepresidente gruppo in Consiglio Europa'-**Libri: Edith Bruck, esce giovedì volume di poesie inedite dal titolo'Tempi'-**Libri: Edith Bruck, esce giovedì volume di poesie inedite dal titolo'Tempi' (2)-Pd: riunione Provenzano-Fabiani su crisi aziendali, 'Mise convochi tavolo su siderurgia' (2)-Napoli: Russo (Fi), 'prima individuare responsabili debito poi misure straordinarie'-Caso Marò: Casini, 'dopo tanti anni trionfalismi fuori luogo'-Tv: su Discovery da domani 'Oltre la Vittoria' tra sport e storia con Andrea Scanzi-Tv: su Discovery da domani 'Oltre la Vittoria' tra sport e storia con Andrea Scanzi (2)-Dante: Franceschini, 'celebrazioni orgoglio nazionale e si incrociano con ripartenza'-Recovery: Brescia e Ceccanti vedono Garofoli, 'governo al lavoro su Dl attuativi'-**Fumetti: è morto Nikita Mandryka, creatore dell'assurdo 'Cetriolo mascherato'**-**Banche: Abi, ad aprile sofferenze nette scese a 19,8 mld**-**Banche: Abi, a maggio tassi sui prestiti fermi al 2,23%**

500.000 posti di lavoro, per estrarre un potente disinfettante naturale

Condividi questo articolo:

Dalla Blue Economy la soluzione per non sprecare: come produrre disinfettante naturale e creare almeno 500.000 posti di lavoro

 

Nella scorsa puntata sulla Blue Economy vi abbiamo detto di non buttare le bucce d’arancia. In questa, chiediamo ai grandi produttori di carne di non sprecare nemmeno un centimetro di quell’animale ucciso. Perché se quell’animale deve fare un sacrificio, almeno ne valga al 100% la pena: con la carne che noi scartiamo possiamo nutrire larve e altri animali e ottenere dalla stessa natura un disinfettate potente, crenado almeno 500mila posti di lavoro.  

Si sa, infatti, che per ogni chilo di carne prodotta  vi sia, in media, un chilo di scarti. In Europa questi scarti si bruciano, ma non è così nel resto del mondo. Ogni scarto può essere una risorsa: Africa, nel Songhai Center di Porto Novo in Benin e a Città del Capo, in Sudafrica, gli scarti della carne servono a coltivare larve. Le larve mangiano tutto e grazie al loro sistema  digestivo efficiente producono proteine pulite prive di virus o batteri che possono essere utilizzate a nutrire le quaglie, le cui uova servono poi a nutrire galline.

Ma non solo. La saliva delle larve è un potente disinfettante, migliore anche della tintura di iodio. Poche gocce di saliva di larva sulla ferita aperta aiuta a guarire più velocemente. Il disinfettante naturale potrebbe aiutare soprattutto le popolazioni africane a ridurre la mortalità: in questo continente sono tantissime le persone che muoiono a causa di piccole ferite non curate. Secondo gli studi effettuati da Gunter Pauli, fondatore della Blue Economy e di Zeri, se convertissimo in proteine per alimentazione animale e disinfettante tutti gli scarti di macellazione proveniente dai macelli ufficiali in Africa non solo si salverebbe molta più gente, ma si darebbe vita a un numero che va tra 500.000 e un milione di posti di lavoro.

gc

Questo articolo è stato letto 6 volte.

blue economy, bucce arancia, disinfettante, disinfettante naturale, lavoro, nuovi posti di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net