ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Ginnastica: Europei, D'Amato oro nel concorso generale e Maggio bronzo**-Calcio: Atalanta, lesione al bicipite femorale per Ederson-Motomondiale: Marquez, 'senza il 4° intervento al braccio mi sarei dovuto ritirare'-Calcio: Sassuolo, ufficiale l'acquisto di Pinamonti dall'Inter-**Elezioni: Orsina, 'incipriarsi? Letta forza per visbilità, ma accettabile in campagna elettorale'**-Calcio: Juventus, Pellegrini verso la cessione in prestito all'Eintracht Francoforte-**Nuoto: Europei, Ungheria oro nella 4x200 stile libero e azzurri argento**-**Elezioni: fonti Azione, 'impegno a costruire gruppi sancito in accordo con Iv'**-Nuoto: Razzetti, 'ho la pelle d'oca, vincere in casa è una gioia incredibile'-Nuoto: Europei, Martinenghi e Poggio in finale nei 100 rana-Nuoto: Europei, Razzetti oro e Matteazzi bronzo nei 400 misti-Nuoto: Europei, Panziera in finale nei 200 dorso con il miglior tempo-Nuoto: Europei artistico, argento per le azzurre nel team tecnico (2)-Nuoto: Europei, Di Pietro e Tarantino in finale nei 100 stile libero-Calcio: Juventus, visite mediche terminate per Kostic, contratto depositato-Elezioni, sondaggista Noto: "Terzo polo? se un centro certo non un cartello elettorale +10%"-Nuoto: Europei, Ceccon in finale nei 50 farfalla-Calcio: Trentalange, 'arbitri si stanno preparando con scrupolo, sarà stagione difficile'-Calcio: Torino, ufficiale l'acquisto di Vlasic in prestito dal West Ham-**Elezioni: sondaggista Masia, 'terzo polo? 'spazio politico al centro di circa 15%-20%'**

Un batterio “grande come l’Everest”

Condividi questo articolo:

Scoperto un batterio talmente grande da essere visibile a occhio nudo

Il Thiomargarita magnifica, rispetto agli altri batteri conosciuti è cinquanta volte più grande. Arriva a misurare fino a un centimetro e secondo gli esperti, facendo le dovute proporzioni, rapportandolo alla sua specie, è grande come sarebbe grande un umano alto come l’Everest.

La scoperta è stata effettuata da un team di scienziati del Lawrence Berkeley National Laboratory, su foglie di mangrovia in decomposizione nelle foreste tropicali di Guadalupa nei Caraibi.

È un organismo filamentoso, ha l’aspetto di una ciglia, ed è il primo batterio unicellulare al mondo visibile a occhio nudo.

Il biologo Olivier Gros, in realtà, aveva scoperto questi batteri già nel 2009, mentre esplorava le mangrovie di Guadalupa. “All’inizio, ho pensato che fosse un fungo o qualcosa del genere – non un batterio, ma un eucariota” ha detto.

A differenza dei batteri e degli Archaea, che sono microrganismi semplici, gli eucarioti (che includono animali e piante) hanno cellule complesse contenenti un nucleo e organelli come i mitocondri. Ma portando l’esemplare in laboratorio ha scoperto che invece si trattava di un organismo unicellulare.

Volland, uno degli autori dello studio ha dichiarato che ciò che è sorprendente è proprio il fatto che questo filamento sia costituito da una sola cellula così grande.

La grandezza massima che può raggiungere è di 2 centimetri. Si alimenta grazie allo zolfo prodotto dalle acque sulfuree nelle quali crescono e muoiono le mangrovie e possiede una rete di membrane che possono produrre energia. È costituito da piccole sacche contenenti il suo dna, che sono stati denominati pepin.

Petra Levin della Washington University di St. Louis in Missouri, ha affermato che “Non dovremmo davvero sottovalutare l’evoluzione […] Non avrei mai immaginato che questa cosa esistesse, ma ora che la vedo, posso vedere la logica nell’evoluzione fino a questo punto.

Luna Riillo

Questo articolo è stato letto 28 volte.

batterio gigante, batterio unicellulare, batterio visibile a occhio nudo

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net