Usa: un orfanotrofio per animali abbandonati

Condividi questo articolo:

A poche ore da New York e’ nato un orfanotrofio ecologico che offre rifugio ad animali salvati da casi di abuso, incuria e abbandono

 

E’ nato negli usa, a sole tre ore da New York, il Woodstock Farm Animal Sanctuary, un orfanotrofio eco che offre rifugio a mucche, maiali, polli, tacchini, anatre, pecore, capre e conigli che sono stati salvati da casi di abuso, incuria e abbandono. Il Woodstock Farm Animal Sanctuary si basa sulla filosofia che tutti gli animali devono essere rispettati: il direttore, Jenny Brown, è un vegano militante.

L’orfanotrofio è ‘guidato da una filosofia semplice ossia che la gentilezza e il rispetto verso gli animali è un nostro dovere e che tutte le creature che condividono questa terra sono qui con noi e non per noi. Gli animali della fattoria sono persone che meritano di essere trattate con compassione’, si legge sul sito. Il Woodstock Farm Animal Sanctuary ospita animali orfani e profughi e ha tra le mission quella di voler educare educare le persone circa il trattamento degli animali allevati per diventare il cibo e di far conoscere gli effetti del moderno agribusiness sugli animali, l’ambiente e la salute umana.

 

L’orfanotrofio è anche green:  un grande pannello solare fornisce quasi il 100 % dell’energia, ricicla tutti i materiali e i maiali mangiano avanzi di cibo che normalmente sarebbe destinato alla discarica.

gc

Questo articolo è stato letto 6 volte.

animali, animali eco, new york, orfanotrofio animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net