ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fase 3: si allungano tempi, verso Stati generali mercoledì a Villa Pamphili (2)-Fase 3: rapporto task force Colao nel weekend consegnato a Conte-Randstad, formati in 1.500 rimasti disoccupati durante emergenza-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali'-Fase3: fonti maggioranza, 'tensione Franceschini-Conte su stati generali' (2)-**Fase 3: si allungano tempi, verso Stati generali mercoledì a Villa Pamphili**-Governo: sondaggio Ipsos, alta fiducia in Conte e nel governo, Lega primo partito-L’innovazione applicata a informazione ed educazione: Andrea Scanzi e Paolo Crepet ospiti sul Mainstage del WMF online nella giornata inaugurale-Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia (2)-Fase 3: ecco lettera Conte-Sanchez a Ue, criteri a frontiere uguali per tutti-Fase 3: Conte, 'su confini Ue criteri condivisi per ritorno normalità'-Aids, diagnosi precoce e qualità della vita: a caccia di sviluppatori per soluzioni innovative-Bombardier: taglierà 2.500 posti di lavoro, pesa emergenza Covid-**Coronavirus: Baffi si dimette da Commissione inchiesta Lombardia**-Varese: spintoni e sberle all'asilo, 5 maestre indagate a Busto Arsizio-**Governo: Conte concentrato su ripresa, mai pensato a suppletive Senato**-Coronavirus: Gori, 'gesto di affetto presenza Mattarella a Bergamo il 28 giugno'-Coronavirus: Mattarella il 28 giugno a Bergamo per commemorazione vittime-Al via giovedì Forum della Comunicazione, asset anti-Covid-Coop, marzo-aprile +5% vendite ma ipermercati - 11%

Un aeroporto che diventa acquario

Condividi questo articolo:

L’ex aeroporto di Oslo potrebbe diventare il più grande acquario dell’Europa settentrionale

La passione per gli acquari è molto diffusa: l’idea di poter stare a contatto con i pesci interessa alle persone ed è stimolante per i bambini, per questo l’ideazione di un acquario è sempre un investimento che comporta una grande partecipazione. Ma il nuovo acquario pensato per la periferia di Oslo non è solo questo: è anche una costruzione che porterebbe a sé gli appassionati di architettura e di design. 

Lo studio londinese Haptic Architects, infatti, ha presentato il progetto di un acquario curvaceo modellato sulle formazioni rocciose locali – dette «svaberg» – che abbracciano il lungomare e offrono nuovi spazi pubblici, tra cui un tetto accessibile. Gli «svaberg» praticamente sono degli oggetti scultorei naturali, davvero molto stimolanti per ogni tipo di architetto.

Progettato per l’ex sito dell’aeroporto di Oslo a Bærum, l’acquario è sostenuto dallo sviluppatore Selvaag e ospiterà 7 milioni di litri di acqua, rendendolo il più grande del suo genere nell’Europa settentrionale.

Il nuovo acquario di 10.000 metri quadrati farà parte di una riqualificazione del lungomare progettata da Rodeo Architects, che include barche e surf club, una nuova spiaggia urbana, ristoranti e bar, negozi, uffici, il terminal di un idrovolante e una nuova metropolitana di collegamento col centro della città. L’acquario scultoreo è immaginato come due rocce lievemente inclinate che si sollevano sul bordo del lungomare per rivelare vetri ad altezze che mostrano l’acqua al loro interno. I visitatori potranno salire e attraversare uno dei tetti ondulati.

La costruzione del nuovo acquario dovrebbe iniziare nel 2020; l’apertura è annunciata per il 2023.

Questo articolo è stato letto 13 volte.

acquario, Aeroport, architettura, Oslo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net