In arrivo a Milano il dinosauro d’acqua

Condividi questo articolo:

Con l’Expo, arriva nel capoluogo lombardo la mostra della National Geographic Society che racconta la storia incredibile dello Spinosaurus aegypticus

Arriverà giusto giusto in tempo per l’Expo e sarà una gioia per i piccoli e non solo. La prossima estate, in occasione dell’Expo, arriverà al Museo civico di storia naturale di Milano la mostra dal titolo ‘Spinosaurus: Lost Giant of the Cretaceous’ in corso  a Washington fino all’aprile 2015 nella sede della National Geographic Society. L’esposizione porterà con sé la ricostruzione dello Spinosaurus aegypticus, il più grande dinosauro mai scoperto al mondo, vissuto 97 milioni di anni fa.

L’identikit del cosiddetto dinosauro d’acqua è stato ricostruito solo di recente dagli esperti. Era un dinosauro enorme, 16 metri circa, almeno due in più del terribile Tyrannosaurus rex e nuotava negli smisurati fiumi dell’Africa settentrionale. Si cibava di pesci, aveva un enorme pinna sul dorso e alcune peculiarità, come un paio di zampe minuscole e ossa non cave ma piene di tessuto osseo compatto. 

Lo scheletro a grandezza naturale, realizzato in polistirolo, resina e acciaio, partendo da un modello digitale sarà il centro della mostra che ricostruisce tutta la storia dello Spinosaurus, compresa la difficile strada intrapresa dai ricercatori per arrivare a riconoscerlo. La mostra permette di conoscere gli strumenti più innovativi utilizzati dai paleontologi e la storia ricca di avventura che scienziati ed esploratori hanno attraversato per arrivare a conoscere da vicino questo incredibile animale preistorico. 

AS

Questo articolo è stato letto 181 volte.

acciaio, acqua, dinosauro, esposizione, resina, scheletro

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net