Al Bioparco di Roma e’ nata Amelia, una femmina di cammello

Condividi questo articolo:

Al Bioparco di Roma e’ nata Amelia, una piccola femmina di cammello. L’ultima nascita di un cammello al Bioparco risale al 1987

Al Bioparco di Roma è nata Amelia, una femmina di cammello della Battriana. I genitori della piccola sono Soraya, di quattro anni, ed Erasmo, di cinque; entrambi provengono da strutture zoologiche dei Paesi Bassi, dove sono nati. Al momento della nascita, avvenuta il 25 marzo scorso, Amelia, la femmina di cammello, pesava ‘40 kg, per un metro e mezzo di altezza’, racconta il Presidente della Fondazione Bioparco, Federico Coccìa.

La nascita di Amelia, una piccola cammellina, rappresenta una grande gioia per il Bioparco di Roma: l’ultima nascita di un cammello al Bioparco, Cirillo, risale al 1987. Soraya ha partorito il suo primo cucciolo, dopo 13 mesi di gestazione, nell’area esterna dell’exhibit dei Cammelli la mattina alle 9.00. Il parto ha presentato da subito delle difficoltà, come capita spesso nelle primipare. Lo staff veterinario, coadiuvato da quello zoologico, è dovuto intervenire per aiutare la mamma. Appena nata la piccola era molto debole, non riusciva ad alzarsi e di conseguenza le era impossibile ‘attaccarsi’ alle mammelle della mamma. È stato dunque necessario l’intervento dei guardiani che hanno allattato la neonata giorno e notte, con turni ogni 4-6 ore, utilizzando un biberon contenente colostro bovino. Una volta recuperate le forze, Amelia si è avvicinata alla mamma e finalmente è iniziato l’allattamento.

(gc)

Questo articolo è stato letto 76 volte.

Bioparco, bioparco di Roma, cammello, nascita bioparco, nascita cammello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net