Ispra: la qualita’ dell’aria e’ un’emergenza ambientale

Condividi questo articolo:

Lo smog e’ oramai diventato un’emergenza per le citta’ italiane: e’ necessario agire subito

 

Lo smog e’ un’emergenza a cui bisogna subito far fronte. E’ allarme, infatti, per la quantità nell’aria di Pm10 e di benzo(a)pirene, una delle prime sostanze di cui si è accertata la cancerogenicità: a dirlo è l’Annuario dei dati ambientali dell’Ispra, l’Istituto per la protezione e la ricerca ambientale, che sostiene che la qualità dell’aria è un’emergenza ambientale da affrontare subito.

 

Nel report sullo smog, si legge che lo stato della qualità dell’aria presenta ‘una situazione piuttosto stazionaria, che continua a essere soddisfacente per il biossido di zolfo e per il benzene e insoddisfacente per il Pm10’, a causa del ‘valore limite giornaliero’ che viene ‘superato nel 48% delle stazioni di monitoraggio’, per l’ozono e per il biossido di azoto, il cui valore limite annuale non viene rispettato nel 20% delle stazioni.

‘Un altro inquinante preoccupante per le accertate proprietà cancerogene è il benzo(a)pirene – sostiene l’Istituto per la protezione e la ricerca ambientale – i cui livelli, seppur misurati in un numero ancora troppo limitato, superano il valore obiettivo nel 20% dei casi’.

Questo articolo è stato letto 1 volte.

ambiente, ISPRA, qualità dell'aria, smog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net