ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tim: tre anni al timone del gruppo, chi è Luigi Gubitosi /scheda-Tim: Cda avvia le attività per esame manifestazione interesse non vincolante Kkr-Petrolio: a New York chiude in forte calo di 10 dlr, si colloca a 68,15 dollari-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili'-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili' (2)-Violenza su donne: Crippa, 'sport modello per combatterla'-Pd: Letta nomina coordinatore per Congresso regionale Marche-Pd: Letta nomina Borghi commissario per congressi in Sardegna-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici'-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (2)-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (3)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato' (2)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato'-Fisco: Tajani, 'riforma primo passo, avanti con riduzione pressione'-Tim: Salvini, 'bene abbandono Gubitosi, non poteva andare avanti'-Iv: Bindi, 'conferenze Renzi incompatibili con ruolo senatore e non so perché lo paghino'-Ciro Grillo e gli amici a processo, la ragazza 'Ricomincio a respirare'-Caso Grillo: Ciro e amici a processo, la ragazza 'Finalmente ricomincio a respirare'/Adnkronos (2)-Pd: Bindi, 'Letta sta facendo abbastanza bene ma partito va messo in discussione'-Quirinale: Bindi, 'profilo Berlusconi non adeguato'

Cosa fanno le navi da crociera all’ambiente?

Condividi questo articolo:

Un rapporto sulle navi da crociera ci racconta quanto inquinano e quanto sono dannose per gli ecosistemi

La carta dei rapporti delle navi da crociera 2019 (Cruise Ship Report Card), pubblicata dall’associazione ambientalista Friends of the Earth (FOE), rivela che la crociera è di fatto una delle forme di viaggio più dannose per l’ambiente. Anche se sembra soltanto un modo come un altro di visitare posti e di muoversi per mare, in verità, secondo i dati, una persona che sta su una nave da crociera per una settimana produce emissioni di anidride carbonica equivalenti a quelle che produrrebbe in 18 giorni a terra.

Nel rapporto, FOE analizza e classifica 16 società di navi da crociera in ordine dal migliore al peggiore e le categorie di confronto sono:
il trattamento delle acque reflue – Anche se le navi da crociera dovrebbero trattare tutte le acque reflue incenerendo i rifiuti solidi e rilasciando i rifiuti liquidi sterilizzati nell’oceano, sono molte a non farlo.
la riduzione dell’inquinamento atmosferico – Le grandi navi utilizzano motori diesel, turbine a gas o entrambi. Il diesel produce particolato e ossido di azoto (collegato a malattie respiratorie e cancro ai polmoni) e genera anche acido solforico (che è nelle piogge acide e contribuisce alla deforestazione, alla distruzione della vita marina e alla corrosione dei materiali da costruzione). Si dovrebbero usare dei depuratori come soluzione a questo problema, ma «la maggior parte degli impianti di lavaggio utilizzati dall’industria crocieristica», dice FOE, «semplicemente convertono le emissioni di inquinamento atmosferico in inquinamento idrico attraverso i loro scarichi di acque reflue».
la conformità alla qualità dell’acqua – In alcune acque, per esempio l’Alaska, si devono rispettare elevati standard.
la trasparenza – Misurata dalla volontà di un’azienda di rispondere alle domande sulle pratiche ambientali
le violazioni criminali.

Guardando il rapporto ci si rende conto del fatto che la Cruise Ship Report Card dipinge uno scenario che ogni viaggiatore che tiene all’ambiente dovrebbe evitare.

Questo articolo è stato letto 27 volte.

inquinamento, navi, navi da crociera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net