ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Reggio Calabria, grave incidente su SS106: scontro tra auto e moto, un morto-Rama a Ranucci: "Pronto a partecipare a Report ma in diretta, basta calunnie"-Clima, Confindustria e Deloitte: costo emissioni gas serra nel G7 penalizza competitività-Lavoro, ecco 6 consigli per affrontare al meglio un colloquio in inglese-Guglielmo Marconi, 150 anni fa la nascita di uno dei più grandi inventori della storia moderna-Israele, Hamas: "Giù armi con accordo su 2 Stati". Proteste pro Gaza in campus Los Angeles, 93 arresti-Bce: "Inflazione Eurozona continua a decelerare, crescita in ripresa graduale in 2024"-25 aprile, Meloni: "Con fine fascismo poste basi democrazia". Salvini: "Sempre onorato senza sbandierarlo"-Fiorello: "72% italiani si sente antifascista, l'altro 28% manda curriculum alla Rai"-25 aprile, manifestazioni in tutta Italia: tensioni al corteo a Roma-Francia, cadute le pale del Moulin Rouge a Parigi-25 aprile, a Roma in piazza manifestanti pro Palestina e Brigata ebraica: grida e insulti - Video-Pechino Express 2024, oggi ottava tappa: 5 coppie ancora in gara, chi andrà in semifinale?-Dengue e malaria, boom di casi: è colpa del clima, allarme infettivologi-Disturbi della memoria, scoperto come il cervello distingue e conserva eventi simili-Ucraina, ecco i nuovi missili Atacms: come cambia la guerra-Ucraina, Biden: "Subito armi a Kiev". Missili Atacms già inviati in segreto-Houthi rivendicano attacchi contro due navi Usa e una israeliana-Europee, magistrato Tarfusser si candida: ira Castagna contro Calenda-Enel, intesa con sindacati: 2.000 ingressi in 3 anni

Il lavoro dei sogni? Gestire un agriturismo

Condividi questo articolo:

I ragazzi italiani non sognano piu’ di lavorare in banca o in un ufficio di una multinazionale, ma in un agriturismo, a contatto con la natura

Il lavoro dei sogni, per la gran parte dei giovani italiani, è gestire un agriturismo. I ragazzi del 2000 dicono addio al sogno di lavorare in banca, magari in una grande metropoli, preferendo abbandonare la grande città e scappare in campagna, per gestire un agriturismo. È questa la fotografia del 50% dei giovani italiani, che emerge da un’indagine Coldiretti/Swg.

Il sogno di aprire un agriturismo, che appartiene almeno alla metà dei giovani italiani, mostra come sia cambiata nel nostro Paese la cultura del cibo, dell’ambiente e in generale della qualità della vita. L’analisi condotta da Coldiretti, infatti, evidenzia un profondo cambiamento rispetto al passato, quando la vita in campagna era considerata spesso sinonimo di arretratezza e ritardo culturale rispetto a quella in città. La metà dei ragazzi tra 18 ed 34 anni preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto che fare l’impiegato in banca (23%) o lavorare in una multinazionale (19%).

A spingere i ragazzi verso il sogno della gestione di un agriturismo è anche la precarietà che attanaglia il mondo del lavoro negli ultimi mesi. Una situazione instabile spinge i giovani a scelte più gratificanti: niente lavoro in ufficio, ma lavoro a  contatto con la natura e i suoi prodotti.

(GC – foto: agriturismo.it)

Questo articolo è stato letto 111 volte.

agriturismo, cerco lavoro, lavoro, lavoro agriturismo, lavoro banca, lavoro sogni, lavoro ufficio

Comments (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net